Il Monopoly è uno dei giochi da tavola più conosciuti al mondo e che sicuramente ha caratterizzato l'infanzia di molti bambini. Ancora oggi risulta uno dei giochi da tavola più apprezzati di sempre, anche dagli adulti. Tuttavia un utente di Twitter ha svelato una regola che probabilmente in pochi, se non addirittura nessuno, conoscono e il suo tweet sta diventando virale. La regola che potrebbe cambiare l'esito di ogni partita a cui abbiate mai giocato dice che: "Quando qualcuno arriva su una proprietà di Monopoly e non la compra, la proprietà va in asta e qualsiasi giocatore può comprarla".

Probabilmente molti, come me, avranno imparato a giocare a Monopoly tramite il passaparola o grazie alle spiegazioni di un fratello esperto. Quando giocavo a Monopoli, ad esempio, la regola che io conoscevo era che quando qualcuno arrivava su una proprietà e sceglieva di non comprarlo, la proprietà non era in palio finché qualcun altro non fosse capitato nella stessa casella, cosa che poteva accadere anche dopo molti giri e turni. L'utente di Twitter autore del recente tweet virale ha invece fatto notare che, secondo il regolamento del Monopoly, chi decide di non comprare una proprietà su cui è arrivato, consente a Banchiere di mettere tale proprietà all'asta e qualsiasi altro giocatore può appropiarsene.

ASTE
Se decidete di non comprare una proprietà su cui siete arrivati, essa verrà messa immediatamente all’asta dal banchiere, che la venderà al migliore offerente, partendo dal valore di 1M. Anche se inizialmente avevate rifiutato di comprarla, potete unirvi all’asta insieme agli altri giocatori.

Questa regola, seppur semplice, può in effetti cambiare l'esito di molte partite e soprattutto velocizzare il gioco. L'asta consente inoltre ai giocatori di acquistare proprietà ad un prezzo inferiore del solito per meno di quello che pagherebbero di solito. Infine questa regola, spesso sconosciuta, rende il Monopoly anche più divertente e stimolante perché rimanda alle capacità del singolo di negoziare, ingannare o anche bluffare perché il giocatore che originariamente era atterrato nello spazio della proprietà può prendere la decisione strategica di non acquistarla ed inviarla all'asta, a cui può partecipare, in modo da comprarla ad un prezzo inferiore. Pronti adesso per giocare di nuovo a Monopoly?