Breslavia è una città della Polonia in continuo fermento e crescita. Di recente lo studio di architettura MVRD ha completato il Concordia Design Wroclaw, un edificio storico della città che è stato trasformato nel nuovo polo creativo e centro di attrazione della città. Il progetto è una ristrutturazione e ampliamento dell'edificio storico del XIX secolo, posto sull'isola di Słodowa, di cui è stata mantenuta la facciata esistente e a cui è stato aggiunto un'estensione contemporanea per creare un nuovo centro di aggregazione per il parco vicino e una nuova destinazione che migliorerà l'esperienza dell'isola per i visitatori.

Il Concordia Design Wroclaw sorge sull'isola di Słodowa. L'isola di Słodowa ha una storia complessa e importante perché Breslavia subì a lungo l'assedio nella seconda guerra mondiale e l'edificio esistente è l'unica struttura rimasta dopo la guerra. L'isola oggi inoltre è anche un luogo di incontro per i giovani della città e la loro cultura creativa. "Con Concordia Design Wrocław, l'obiettivo era rispettare entrambe queste caratteristiche del luogo, risultando in un edificio senza "retro" che si aprisse ai visitatori in entrambe le direzioni.", spiegano gli architetti di MVRV, "Il design è quindi influenzato dalle raffigurazioni di Giano, la divinità romana di transizioni, tempo e dualità. La forma e la disposizione interna dell'edificio mostrano una certa simmetria, con vuoti a tripla altezza agli ingressi su ciascuna estremità dell'edificio. Tuttavia, all'interno di questa simmetria ci sono chiare distinzioni tra l'estremità "formale" dell'edificio, con la facciata mantenuta dell'edificio storico e la nuova aggiunta".

Il progetto di MVRDV ha realizzato un edificio ad uso misto contenente spazi di co-working, un luogo per eventi, una sala ristorazione, una caffetteria e una terrazza panoramica su Breslavia. Il Concordia Design Wroclaw è caratterizzato da una facciata formale, che è quella della preesistenza, che ospita lo spazio d'ingresso con il bar e le pareti di mattoni a vista dell'edificio originale; la facciata informale, dell'estensione, che si affaccia sul parco e ospita la sala ristorazione. La nuova estensione è trasparente, moderna e attraente, con una parete di vetro a tre piani che permette di ammirare gli interni dell'edificio e il grande murale dell'artista polacca Alicja Biała. "Il tema principale del suo lavoro è il ritmo lento, il rispetto per la vita quotidiana, la decelerazione e il contatto con la natura.", continuano gli architetti, "Personaggi realistici sono raffigurati fianco a fianco con creature immaginarie". All'ultimo piano si trova la terrazza all'aperto, protetta da pareti di vetro su tutti i lati, che offre una vista sulla città mozzafiato.