19 Luglio 2021
17:12

Il primo ponte al mondo in acciaio inossidabile stampato in 3D

Il primo ponte in acciaio al mondo, stampato in 3D da robot, è stato posizionato sul canale dell’Oudezijds Achterburgwal di Amsterdam. Questo affascinante e innovativo progetto è un’iniziativa della start-up olandese MX3D e segna una svolta per le possibilità innovative della stampa 3D su larga scala.
A cura di Clara Salzano

Il primo ponte in acciaio al mondo, stampato in 3D da robot, è stato posizionato sul canale dell'Oudezijds Achterburgwal di Amsterdam. Questo affascinante e innovativo progetto è un'iniziativa della start-up olandese MX3D e il suo design unico è il frutto dell'ingegno del designer Joris Laarman. Lo sviluppo è avvenuto con partner tra cui Arup, Autodesk, Heijmans, ArcelorMittal e Imperial College London. Il nuovo ponte di Amsterdam segna una svolta per le possibilità innovative della stampa 3D su larga scala ed è l'emblema della velocità con cui si stanno sviluppando questa nuova tecnologia e le possibili applicazioni.

Il ponte su uno dei vecchi canali di Amsterdam rappresenta una fantastica metafora per collegare la tecnologia del futuro con il passato della città, rivelando gli aspetti migliori di entrambi i mondi. "Il progetto del ponte è, in larga misura, un processo. È qualcosa che dipende da molti fattori e verranno utilizzati anche algoritmi per ottenere una struttura intelligente che tenga conto del processo di stampa, nonché delle funzionalità per l'utente e l'ambiente in cui è collocato.", spiega il designer Joris Laarman, "Negli anni il lavoro che svolgiamo in Lab è stato sempre più influenzato dalla tecnologia. Cerchiamo sempre di spingere i limiti della nostra professione sviluppando nuove tecnologie. Le nostre stampanti in metallo sono nate dal desiderio di poter stampare oggetti 3D più grandi della scatola di una stampante 3D. Volevamo stampare oggetti di grandi dimensioni che potessero essere utilizzati in modo efficace… Ciò ha portato alla MX3D, ora situata nello storico molo della nave Nederlandsche Dok en Scheepsbouw Maatschappij (NDSM). Sembra la scoperta di un nuovo continente. Un mondo di nuove opportunità è davanti a noi ma possiamo solo vederne i contorni. Non vedo l'ora di iniziare ad esplorare e attendo con impazienza questo viaggio". Dopo un impegnativo processo di 18 mesi di ingegneria, progettazione, reingegnerizzazione, riprogettazione, analisi del territorio, misure di sicurezza, ristrutturazione delle pareti del canale, programmazione, raccolta fondi, stampa di prova e riprogettazione, finalmente è iniziata la stampa vera e propria del ponte che ha vinto il Public Award ai Dutch Design Awards.

Biennale di Venezia: Zaha Hadid Architects realizza il primo ponte in cemento stampato in 3D
Biennale di Venezia: Zaha Hadid Architects realizza il primo ponte in cemento stampato in 3D
Ora puoi soggiornare anche tu in una casa stampata in 3D: ecco dove
Ora puoi soggiornare anche tu in una casa stampata in 3D: ecco dove
Questa è la prima coppia che si trasferisce in una casa stampata in 3D: ecco come si vive
Questa è la prima coppia che si trasferisce in una casa stampata in 3D: ecco come si vive
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni