Dalla Cina arriva una nuova tendenza: si tratta dei Napsule Hotel, alberghi progettati per lavoratori che bisognano di un pisolino in luoghi calmi e puliti. Non più dunque strutture rivolte solo ai viaggiatori che prenotano per una notte di sonno completa ma hotel dove concedersi un sonnellino a partire da 2 euro all'ora. "Napsule" hotel deriva proprio da "nap" che in inglese significa "pisolino". Per i lavoratori instancabili, per chi non vuole rinunciare al pisolino pomeridiano o per chi ha scadenze imminenti e troppo lavoro davanti a sé, arrivano i Napsule Hotel dove poter approfittare di un sonno rapido durante il giorno.

Se hai bisogno di un posto per un pisolino, lo Xiangshui Space è il luogo ideale. Si tratta di un nuovo concetto di albergo che si può prenotare a partire dalla sola mezz'ora per potersi concedere un pisolino durante le ore diurne, mentre si lavoro o in pausa pranzo. Il primo hotel del genere è nato a Xiangshui, in Cina, a maggio. Dopo il grande successo del primo servizio, altri napsule hotel sono sorti a Pechino, Shanghai e Chengdu. La soluzione fornita da queste strutture per chi vuole approfittare di un breve sonnellino, e non di una notte intera, è economica e conveniente.

Lo Xiangshui Space è diverso da un capsule hotel, perché è vero che gli ospiti dormono in baccelli personali ma le prenotazioni sono disponibili a partire dalla sola mezz'ora e non per tutta la notte. Basta prenotare dal telefono la propria capsula per il pisolino e digitalizzare il QR code per entrare nel baccello. Ogni capsula è dotata di un letto, aria condizionata, lampada da lettura e biancheria da letto monouso. Gli ospiti sono invitati a lasciare le scarpe fuori dalle capsule, godersi il riposo e gettare la biancheria da letto dopo l'uso. Con una facile scansione del telefono, i clienti possono prenotare un pisolino in una capsula bianca lucida, simile ad un baccello dello spazio a soli 2 euro all'ora (o 1 euro per mezz'ora) nelle ore di punta. La società dello Xiangshui Space prevede di estendere il servizio a città come Qingdao, Nanjing e Shenzhen entro la fine di luglio o all'inizio di agosto.