Alcuni artisti usano il marmo, altri il gesso, ma Nathan Sawaya sceglie di costruire la sua maestosa arte utilizzando semplici mattoncini LEGO. Come la maggior parte dei bambini, Nathan Sawaya ha iniziato a giocare con i LEGO ® dalla più tenera età, costruendo case, automobili o animali. Ma a differenza di molti, non ha mai smesso di giocare con i famosi mattoncini, perseguendo inesorabilmente la creazione di sempre più opere originali.

Nathan Sawaya racconta: "Mi piace usare i mattoncini LEGO ® come mezzo perché mi piace vedere la reazione della gente quando vede opere d'arte create da qualcosa con cui hanno familiarità. Tutti possono riguardare queste opere poiché si basano su un giocattolo che molti bambini hanno a casa. Il mio obiettivo è quello di elevare questo semplice giocattolo ad arte portandolo in un luogo in cui non è mai stato prima. Apprezzo anche la pulizia dei mattoni LEGO ®. Gli angoli retti. Le linee distinte. Ma da lontano, quegli angoli retti e linee distinte offrono nuove prospettive, cambiando le curve".

Oggi Sawaya ha più di 2,5 milioni mattoncini colorati nei suoi studi d'arte a New York e Los Angeles, che acquista come tutti i comuni mortali. Il suo lavoro è ossessivamente e faticosamente realizzato ma il risultato è incredibilmente bello e giocoso. La capacità di Sawaya nel trasformare mattoncini LEGO in qualcosa di nuovo, la sua devozione alla scala e alla perfezione del colore, il modo con cui concettualizza l'azione della materia, gli permette di elevare un giocattolo ordinaria al rango di arte.

L'arte di Sawaya prende forma principalmente in sculture tridimensionali e ritratti di grandi dimensioni. Ogni progetto inizia con il disegno, uno schizzo, poi mettendo insieme e incollando ogni singolo mattone. Se fa un errore, un martello e scalpello rimedierà. La cosa più grande che abbia mai creato, dice Sawaya, "è uno scheletro di Tyrannosaurus Rex che misura oltre 20 metri di lunghezza. Ho usato oltre 80.000 mattoni, per costruirlo mi ci è voluto una intera estate".

Come parte della sua ultima mostra, "The Art of the Brick", Sawaya ha creato repliche incredibili di celebri dipinti e statue di artisti come Vincent Van Gogh e Marcel Duchamp. La Borsa di Bruxelles ospiterà fino al 21 aprile una mostra d'arte davvero unica, "L'ARTE DEL MATTONE", in cui sono in esposizione più di 70 imponenti e affascinanti opere d'arte, realizzate con i famosi mattoncini LEGO ® da Nathan Sawaya. La mostra ha già attirato oltre 1,5 milioni di visitatori in Nord America, Australia, Asia e Medio Oriente e ora è arrivata a Bruxelles, in prima europea.

"Ho collaborato con artisti incredibili nel corso degli anni: Jim Lee , Dean West , e si potrebbe anche contare Jonathan Coulton. Così è stato divertente quando Lady Gaga mi ha contattato per collaborare al suo prossimo video musicale. L'ultimo album di Gaga, ARTPOP, ha molto a che fare con la sua vita di essere catturati tra i due mondi, il mondo dell'arte e il mondo della cultura pop. Questaha mola vicinanza con me dal momento che creo con riferimenti alla cultura pop attraverso l'uso di giocattoli per bambini che presento come arte. Uno dei temi principali che abbiamo discusso era di rendere l'arte accessibile. E uno dei motivi principali per cui uso mattoncini LEGO è quello di rendere l'arte accessibile. Così sembrava una scelta naturale per includere la mia opera d'arte nel suo nuovo video"