La nuova serie di lampade disegnata per Millumina, si ispira al mondo della natura caratterizzata da forme sinuose e colori caldi che danno vita a piacevoli atmosfere.  Ecco qual'è l'idea delle designer : "Abbiamo deciso di dare il nome generico "NATURA" perché la lampada suscita in ogni persona ricordi e associazioni diverse: zucca, pera, aglio,medusa…et etc"

La struttura è in legno leggero sagomato, rivestita in tessuto. Quest’ultimo è facilmente sostituibile, rendendo la lampada personalizzabile e adattabile ad ogni ambiente, e perché no, ad ogni umore. Sono lampade leggere e allegre che possono assumere una forma nuova in base all'inclinazione e alla prospettiva dalla quale si osservano. Noi abbiamo scelto il giallo perchè è il nostro colore ma le lampade sono disponibili in altre nuance e dobbiamo ammettere che anche in bianco, la lampada è molto bella e crea un'atmosfera di puro benessere. La serie, promettono le Bubble, si arricchirà a breve di nuovi elementi, che andranno a soddisfare tutte le esigenze estetiche e di istallazione.

“Creare soluzioni per il futuro, prodotti della vita quotidiana, oggetti che hanno qualcosa da raccontare e che non si collocano in un preciso settore, dal food design all’accessorio fashion, dall’arredo al kit per il giardinaggio”

Francesca Bonfrate e Alessandra Bove, si sono conosciute nel 2001 e hanno iniziato il percorso di studi insieme, prima presso La Sapienza di Roma, poi presso il Politecnico di Milano una e presso l’Università degli studi di Napoli l’altra. Nel 2004 hanno partecipato al workshop “Aircraft”, organizzato dal Vitra design museum, con i fratelli Camapna, presso Boisbuchet; nello stesso anno, hanno vinto il primo premio del concorso Eco innovazione di prodotto con il progetto Tirì. Nel 2006 hanno partecipato al Salone Satellite e nel 2007 al Salone Satellite “Avverati”. Da allora hanno partecipato a varie mostre tra le quali: Roma D+, Ecofatto, Beyond Boxes, Triennale Museum Prime cup, Dismettiamola, Daily review. In occasione della Milano design week 2010 hanno esposto i loro prodotti all’interno delle vetrine e dello showroom di Elena Mirò in via dante a Milano. Hanno collaborato con: Comieco, Mondadori editore, Ceramiche Nicola Fasano, Fooddesign studio, Labart di Palazzo Reale, Kobayashi project, Martini’s design.