Quale sarà il futuro del design e della creatività è il tema della conferenza NEXT DESIGN PERSPECTIVES 2019, ideata da Altagamma e realizzata in partnership con Fiera Milano e Agenzia ICE, che si sta svolgendo al Gucci Hub di Milano. Il curatore per l’edizione 2019 è Deyan Sudjic che dichiara: “Nell'ultimo decennio, tutti abbiamo dovuto ripensare il modo in cui comprendiamo il mondo che ci circonda. Il ritmo del cambiamento tecnologico e sociale, la ridefinizione (se non l'effettiva abolizione) del posto di lavoro, il modo in cui navighiamo i social media e il modo in cui viviamo la città ha trasformato tutto, dai trasporti al dettaglio, dagli appuntamenti alla politica…Cosa significa questo ritmo accelerato di cambiamento per il modo in cui viviamo ora e come sarà la vita nel prossimo futuro?”. Questo è il focus di NEXT DESIGN PERSPECTIVES che si occupa di rivelare e interpretare i key trend per le aziende più creative del mondo.

Mobilità, moda, design, cibo e ospitalità, sono le parole chiavi attorno alle quali ruotano i nuovi trend della creatività. “I cambiamenti, tecnologici e culturali, influenzano tutti gli aspetti della società. Le aziende creative – moda, design, alimentare, motori, nautica, gioielleria, ospitalità – devono saper anticipare il mercato con prodotti aspirazionali che fanno tendenza per tutta l’industria”, dichiara Andrea Illy, Presidente di Altagamma. “NEXT DESIGN PERSPECTIVES è un momento d’immersione per tutti i settori dell’eccellenza italiana, chiamati a gestire l’innovazione come asset strategico”. Arrivata alla seconda edizione, la conferenza ideata da Altagamma si interroga appunto su quello che è l'impatto delle tendenze del design sugli stili di vita delle persone e sulle imprese. A discuterne sono stati chiamati alcuni dei massimi esperti nel settore del design, in senso lato, e della creatività come Carlo Ratti, Direttore del Senseable City Lab al MIT di Boston; Adrian Cheng, Fondatore di K11; Klaus Busse, Head of Design di Fiat Chrysler Automobiles; i designer Tom Dixon, Piero Lissoni e Patricia Urquiola; Marcus Engman, ex Head of Design di IKEA e Direttore Creativo di Skewed; lo chef Davide Oldani, Nadja Swarovski e l'architetto David Chipperfield.

Nell’ultimo decennio, il ritmo dei cambiamenti sociali e tecnologici, ha ridefinito il modo in cui interpretiamo la realtà. NEXT DESIGN PERSPECTIVES si struttura attorno a quattro macro aree, ad ognuna delle quali verrà dedicato un talk: Mobility: the road ahead; Fashion in a digital age; Design: how we will work and live; Food and Hospitality: you are where you eat. Attraverso un dialogo tra i massimi esperti del settore verranno fissati gli obiettivi del settore della creatività e le modalità migliori per raggiungerli, le visioni sul futuro del design e come i nuovi trend della creatività possono aiutare a interpretarne le modalità, per il Made in Italy e il mondo intero.