Sempre più persone scelgono ormai la bici come proprio mezzo di trasporto preferenziale in città. E attorno al mondo delle bici nascono sempre un maggior numero di iniziative nel mondo, un maggior numero di piste ciclabili e di negozi dedicati. Per questo siamo sempre attenti a tutte le novità che riguardano il futuro delle due ruote e grazie alla scoperta di nuovi materiali più leggeri e resistenti, sempre più studi di progettazione si spingono oltre i limiti conosciuti per superare le barriere imposte dal passato. L'evoluzione del design e dell'ingegneria applicata al mondo delle bici è sempre più stupefacente.

Nulla

Bradford Waugh è un giovane designer che ha sviluppato la bici più minimalista che esista sul mercato: senza telaio centrale né raggi delle ruote e nessuna catena, Nulla è una bici davvero innovativa dalla forma ultra moderna. Grazie all'uso di materiali leggeri e resistenti, Nulla sfrutta la forza cinetica trasmessa dai pedali direttamente alle ruote per garantire prestazioni di velocità inaspettate. Una delle vie più efficaci per lo sviluppo di un prodotto per una società che sta cercando di commercializzare qualcosa in un mercato affollato è puntare su un design d'avanguardia in favore di qualcosa di più radicale. É quello che ha fatto Bradford Waugh con la sua bicicletta che si distingue per la forma stilizzata, molto leggera e veloce. Dal nome stesso della bici, Nulla, si evince l'innovazione di questo prodotto che perde tutti gli elementi tipici di una bicicletta pur conservando alte le sue prestazioni basate su un sistema di ingranaggi di trasmissione a catena diretta. Design pulito e futurista rendono Nulla una bici davvero unica che dimostra come l'innovazione e il design non hanno raggiunto ancora il traguardo definitivo ma ci lasciano ben sperare che in futuro non potrà che migliorare.