Dimenticate le banali lampade che si illuminano con un pulsante, che non potete spostare perché legate alla presa elettrica e che sono sempre uguali rispetto al giorno che le avete comprate. Non è una critica al mondo dell'illuminazione fino ad ora conosciuta ma l'invito ad entrare nella nuova era delle lampade grazie a Orilamp, la prima lampada al mondo che cambia forma come un origami e si illumina con lo smartphone.

Orilamp si può piegare, allungare e portare ovunque vogliate. Lampada da tavolo, di emergenza, una sveglia o una lampada da esterni, Orilamp si adatta ad ogni esigenza ed ambiente; pesa solo 34 grammi e si adatta facilmente in uno zaino, in una borsa,in una valigia o in modo discreto sulla scrivania. Orilamp è una piccola scatola di legno naturaleche si diventa una lampada luminosa appena si apre: grazie a dei magneti presenti nel legno l'apertura e la chiusura son semplici e facili da attuare. L'interno della scatola è una struttura di carta termoresistente ad origami facilmente modellabile e adattabile ad ogni forma al cui interno è racchiuso un LED. Orilamp non usa la corrente diretta per funzionare ma basta un cavo Micro-USB da collegare a un computer o ad una stazione di ricarica e la lampada durerà per ben 7 ore di uso costante. Grazie ad un'applicazione bluetooth compatibile col sistema ios e android, Orilamp può essere controllata anche a distanza in modo da avere la possibilità di programmare l'accensione o spegnimento della lampada, impostare una sveglia per essere svegliati delicatamente da Orilamp con una luce graduale e molto altro ancora. Si può regolare la luminosità della lampada dal vostro smartphone senza bisogno di alzarsi dal divano o dal letto in modo da avere sempre la luce che si desidera a seconda delle circostanze. Orilamp non è ancora sul mercato ma si può preordinare grazie alla piattaforma di crowdfunding Indiegogo al costo di 89 dollari a lampada, con applicazione per smartphone compresa.