Siete appassionati di auto e del buon cibo? Da oggi potrete avere entrambe le cose sul nuovo veicolo Peugeot: si chiama Bistrot du Lion ed è la prima automobile, che, una volta parcheggiata, diventa un perfetto locale da strada per preparare cibo e bevande. La Peugeot Foodtruck non è solo la creazione di una cucina per gli chef ma un ristorante e bar per i clienti che garantisce una completa esperienza culinaria. "Dalla sua fondazione, Peugeot ha progettato e realizzato migliaia di oggetti di uso domestico e veicoli. Essi sono la prova della nostra esperienza nel settore multiforme e la nostra capacità di conciliare le nuove forme con la funzione. Il nostro obiettivo è di fare appello a tutti i sensi, la vista, il gusto, l'olfatto, l'udito e il tatto, attraverso la combinazione unica di modernità e armonia solo Peugeot può offrire", spiega Gilles Vidal, Peugeot Design Director.

Il Bistrot du Lion è stato presentato per la prima volta in occasione del FuoriSalone di Milano, il 14 aprile, ma continuerà la sua corsa verso il Padiglione francese dell'Expo 2015. Adatta a qualsiasi ambiente urbano, la Peugeot Foodtruck, una volta ferma, si scompone aumentando la sua lunghezza del doppio e offrendo uno spazio versatile che può essere facilmente adattato ad una varietà di ambienti ed eventi. In linea con il tema di Expo "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita" il Bistor du Lion garantisce a ciascuno chef di lavorare a stretto contatto con il proprio pubblico. Ogni Peugeot Foodtruck mette a disposizione degli chef a bordo due piastre grigliate, 4 fuochi a induzione e una friggitrice. Il sistema di ventilazione garantisce una qualità dell'aria ottimale e uno scomparto verticale da 400 litri di refrigerazione assicura che il cibo resti fresco. Un frigorifero da 350 litri mantiene le bevande fredde, e una macchina per caffè espresso professionale Rocket Espresso fornisce ai clienti un delizioso caffè per concludere i loro pasti.

Il Bistor du Lion è dotato di tutto il necessario per ospitare comodamente 30 clienti all'interno dell'aria di occupazione del veicolo, con una collezione di tavoli alti tutti provvisti di ombrelloni. Inoltre Le Bistrot du Lion ha un'animo eco-sostenibile in quanto è progettato per recuperare e riciclare tutti i rifiuti e assicurare che, una volta richiuso, il veicolo lasci la città esattamente nello stesso stato in cui l'ha trovata. I buongustai possono inoltre osservare ogni gesto dello chef grazie a uno schermo da 46 pollici. E se pensiate che si tratti solo di una moderna versione di un chiosco da strada vi sbagliate: il Bistrot du Lion, oltre alle aree per la preparazione dei cibi, pranzo e bevande, include una cabina musicale per la nuova piattaforma di musica digitale lanciata dal brand, DJ PEUGEOT MUSIC , che offre web radio e playlist esclusive a tutti i clienti. Benvenuti nel futuro dello street food.