1.395 CONDIVISIONI
5 Marzo 2015
11:45

Photoluminescent: il primo pavimento che si illumina di notte senza elettricità

Di giorno sembra una normale pavimentazione in doghe da esterni, ma di notte Photoluminescent si trasforma in un incredibile pavimento costellato ad energia zero.
A cura di Clara Salzano
1.395 CONDIVISIONI

Sembra di poter sentire già l'estate immaginandosi a piedi nudi passeggiare fuori al terrazzo o giardino di casa. Alzando lo sguardo si ha l'impressione di poter toccare il cielo stellato e l'aria accarezza la pelle. Ad ogni passo però ci si accorge di una magia: quelle stelle che vediamo brillare lì su nel cielo adesso sono sotto ai nostri piedi. Sembra di camminare sulla via Lattea: sogno o realtà? É questa la reale impressione che si può avere passeggiando sul nuovo pavimento Photoluminescent prodotto da Decking Quartz che si illumina di notte come fosse un cielo stellato.

Di giorno Photoluminescent è un comune pavimento in doghe da esterni elegante e resistente, ma quello che accade di notte ha dell'incredibile: grazie al materiale di cui è composto, l'Adaxite, il nuovo pavimento Decking Quartz assorbe la luce diurna per rilasciarla durante la notte e creare un magico effetto luminoso. L'Adaxite è una miscela di quarzo, marmo e legante idraulico, rinforzata da trecce in acciaio armonico, che la Decking Quartz ha arricchito con una graniglia di vetro di fosforo, a cui si deve la straordinaria luminosità a zero costo ed energia. Il fosforo infatti, se colpito da raggi ultravioletti, emette radiazioni elettromagnetiche nel campo del visibile, dando luogo al fenomeno della fotoluminescenza avvertibile dall'occhio umano per diverse ora. L’effetto luminoso di Photoluminescent può durare dalle 4 alle 6 ore e il materiale può essere adatto sia per superfici orizzontali che verticali, non necessita di nessuna manutenzione, è ininfiammabile e privo di qualsiasi sostanza chimica. Potremmo definirla una vera rivoluzione nel settore dei rivestimenti esterni ma la Decking Quartz in realtà è andata semplicemente a rivisitare un vecchio brevetto statunitense anni ’50 utilizzato per illuminare di notte le piste aeree dislocate nel deserto: con l'aggiunta dell'impasto di fosforo sarà così possibile catturare a casa vostra, senza dispendio di energia, un pezzetto di cielo.

1.395 CONDIVISIONI
Bucarest, un meteorite illumina a giorno la notte
Bucarest, un meteorite illumina a giorno la notte
3.916 di Attualita
La pianta che si illumina senza elettricità
La pianta che si illumina senza elettricità
8.217 di Scienze Fanpage
Van Gogh: la Notte Stellata diventa una pista ciclabile
Van Gogh: la Notte Stellata diventa una pista ciclabile
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni