A partire dal 2005, gli artisti olandesi Haas & Hahn (Jeroen Koolhaas e Dre urhahn) curano un progetto di pittura urbana delle favelas di Rio allo scopo di dare nuovo impulso a quartieri degradati della città e utilizzare l'arte come strumento per ispirare, creare bellezza, combattere i pregiudizi e attirare l'attenzione.

Il progetto si chiama Favela Painting e nasce in collaborazione con la popolazione locale. L’obiettivo è di realizzare delle loro opere dall’accesa cromaticità che possano irradiare attraverso la città, trasformando case e appartamenti degradati in spazi urbani vivaci. Nel 2005, Haas & Hahn hanno promosso la loro idea creativa in una comunità-pilota del Brasile, che in seguito si è diffusa in luoghi come Santa Marta.

L’avventura artistica del duo continua oggi con una campagna di raccolta fondi, tramite kickstarter, per il loro più grande progetto di pittura urbana: intonacare e dipingere un'intera favela in uno dei quartieri più famosi di Rio de Janeiro. Il sito di progetto è una collina centrale nella comunità di Vila Cruzeiro, una parte del Complexo da Penha nella Zona Nord di Rio, dove gli artisti hanno trascorso qui del tempo per creare i loro primi due progetti. Visivamente, la collina offre una posizione geografica ideale per un effetto monumentale.

"Quando abbiamo visitato le favelas, nel 2005, il modo in cui sono costruite e come funzionano socialmente ci ha colpito come realtà urbana molto bella. Allo stesso tempo, esse venivano generalmente percepite come zone cupe, pericolose e disfunzionali. Il nostro progetto si propone di fornire un’opportunità per le persone di trasformare il proprio quartiere in un luogo, precedentemente visto come negativo, in un luogo che è in grado di comunicare la sua creatività, la bellezza e l'innovazione per il mondo esterno attraverso l'arte", hanno dichiarato Haas & Hahn.

Dipingere le case comporta un miglioramento visivo, intonacarle aiuta il benessere interno con un controllo dell’umidità, dell’acustica e della temperatura: Favela Painting realizza tutto questo, attraverso inoltre la formazione e la creazione di nuovi posti di lavoro, in una realtà dove le opportunità sono scarse. L'arte del progetto di Haas & Hahn non è di nascondere l’estetica di una zona degradata, ma piuttosto ringiovanire aree svantaggiate di una città creando un effetto sociale positivo sul quartiere. È un mezzo di immaginazione, di ripensamento e ridisegno di una comunità che conserva i suoi valori.