Le immagini romantiche delle stanze e il paesaggio paradisiaco di Pocono Mountains, nel nord della Pennsylvania, rendevano il Penn Hills Resort il luogo preferito da molte coppie per la luna di miele, tanto che il resort era conosciuto come la "Capitale mondiale della luna di miele". Oggi il villaggio è completamente abbandonato e, dove un tempo soggiornavano coppie felici e divertite, c'è solo degrado. Delle oltre cento stanze del resort restano le vasche da bagno a forma di cuore vuote e i letti impolverati.

Presentato come il "Paradiso dei piaceri di Pocono", il Penn Hills Resort è solo uno dei resort abbandonati in cui ci si imbatte a Pocono Mountains. Quelli che erano luoghi di passione sfrenata con letti rotondi, vasche da bagno a forma di cuore, moquette dal pavimento al soffitto, campi da golf, piste di pattinaggio e ristoranti, oggi sono solo villaggi fantasma. Il Penn Hills Resort è completamente abbandonato dal 2009, quando è morto il suo co-fondatore, Frances Paolillo, all'età di 102 anni. Dopo la sua morte, i dipendenti rimasti furono liquidati e il resort venne completamente abbandonato a sé stesso. Un'immagine del 1970 mostra una coppia felice all'interno di una stanza nel cui pavimento è fissata una vasca da bagno a forma di cuore; la coppia fa il bagno nella vasca tra fiumi di champagne e bolle di sapone. Oggi quelle vasche da bagno a forma di cuore, completamente vuote e fatiscenti, sono il simbolo indiscusso di questo abbandono. Le inondazioni recenti e i ladri di rame hanno poi solo aggravato l'aspetto spettrale del resort.

Tra il 1960 ed il 1970 nulla era più romantico di una luna di miele a Pocono Mountains. Oggi il Penn Hills Resort, e gli altri alberghi per coppie della zona, sembra l'emblema di un amore fallito. Guardando oggi questi luoghi, sembra difficile credere che qui le coppie venissero a trascorrere la propria luna di miele tra romantici tramonti e felici passeggiate nei boschi. La zona risulta perfetta per qualche film horror di serie B: i resort sono luoghi spettrali, fantasmi del passato. E per rendere la zona ancora più macabra basta sapere che questi nidi d'amore abbandonati sono stati usati da alcuni noti malviventi come nascondigli: celebre è stata la cattura qui di Eric Frein, uno dei maggiori ricercati dall'FBI che sui muri delle stanze di un albergo aveva scarabbocchiato disegni anti-polizia.