Sono già più di trecento le opere di Patrick Commecy, aka A-Fresco, in Francia e altrove, affreschi e dipinti che hanno cambiato le facciate di alcuni edifici altrimenti anonimi e spesso fatiscenti. Lo street artist francese interviene infatti su quei muri privi di aperture, noiosi, che possono anche essere un elemento negativo all'interno dell'estetica di una città: le sue opere creano scene reali di vita vibrante sulle superfici cieche dei palazzi del mondo. Quando ci si trova difronte ad un affresco di Patrick Commecy è difficile distinguere quale sia la realtà dalla finzione artistica.

A-Fresco cambia il volto delle città, di alcune sue parti, specialmente delle zone dove la bellezza del mondo non sempre riesce ad emergere. Così immaginate di vivere in un quartiere, in un palazzo grigio, anonimo, e, tornati dalle vacanze, non riconoscere più il proprio edificio di residenza. È quello che può accadere a chi vive in un edificio dove Patrick Commecy ha deciso di intervenire per trasformare un banale muro vuoto in una scena piena di vita. I personaggi scelti negli affreschi dell'artista francese, realizzati in trompe d'oeil, sono in genere tutte star della settimana arte, la danza. In tutte le città necessitano interventi in grado di abbellire zone più degradate e l'arte di A-Fresco è un modello per tutte le periferie del mondo.

I murales di A-Fresco offrono molti vantaggi ad uno spazio urbano: migliorano esteticamente alcuni luoghi architettonici comuni (muri vuoti, finestre ceche, locali tecnici o industriali, uffici); hanno un vantaggio sociale perché tengono conto delle realtà locali, sociali, storiche, culturali, l'affresco vince il sostegno e l'entusiasmo unanime degli utenti, migliorando la qualità della vita delle persone e rafforzando il loro orgoglio di appartenenza; arricchiscono culturalmente le città entrando a fare parte del patrimonio artistico della città e  rafforzando l'immagine di fama specifica, così monumentale e duratura; un vantaggio turistico perché le opere di A-Fresco sono delle vere e proprie attrazioni capaci di ingannare anche l'occhio più attento.