Ti sei mai chiesto come sarebbe vivere sulla Luna? E soprattutto, quanto costa? Gli esperti di Money hanno fornito queste risposte pubblicando la prima guida sui mutui lunari che parla di cifre pari a 325.067 dollari al mese per comprare una prima casa sulla Luna. Condizioni meteorologiche estreme e un ambiente a gravità zero richiedono particolari e costose risorse come finestre anti meteoriti, reattori nucleari, serre e pannelli solari necessari per l'abitare lunare.

La prima casa sulla Luna potrebbe arrivare a costare 40 milioni di dollari. Si parla di pagare circa 325.067 al mese per affrontare lassù. A indicare queste cifre è la prima guida sui mutui lunari, che, nonostante vivere sulla Luna sia ancora lontano nel tempo, hanno stimato quanto costerebbe vivere lì. Gli esperti di Money consigliano di procurarsi innanzitutto una licenza fondiaria che per un acro di terra nel luogo più ricercato della Luna, ‘il Mare delle Piogge', costerebbe circa 94,87 dollari, mentre una licenza nel "Mare dei Vapori" costerebbe 13,64 dollari.

Trasportare strumenti, attrezzature e materiali, oltre che lavoratori specializzati, non sarà certo a buon mercato: si considerano circa 5,8 milioni di dollari. Le case potrebbero avere una superficie esterna rivestita di pannelli solari, nonché una capsula di ossigeno a tenuta d'aria, oltre a una stanza per il riciclaggio dell'acqua, una serra lunare e un reattore nucleare, che sicuramente contribuiscono ad alzare il costo di costruzione della prima villa lunare. "A causa delle condizioni meteorologiche estreme e dell'elevata probabilità di piogge meteoriche, cose come guarnizioni d'aria, aria condizionata e riscaldatori industriali, finestre a prova di meteoriti, isolamento e fonti di energia organica sono tutte necessità costose."Mentre la comunità continua a crescere, le persone faranno la pioniera e scopriranno modi nuovi e sostenibili di vivere sulla Luna.", spiegano gli esperti di Money, "Inoltre, un modo più economico per acquisire materiali sulla Luna sarebbe quello di lanciare una missione "ripulisci il nostro universo", riutilizzando e riciclando la spazzatura spaziale per aiutare a creare nuovi edifici e comunità. Investendo in soluzioni rinnovabili e sostenibili sin dall'inizio, la vita sulla Luna sarà in grado di lavorare in armonia con il suo ambiente, non contro di esso, e continuerà a creare molte comunità abitabili".