336 CONDIVISIONI
30 Giugno 2020
17:22

QuenchSea trasforma l’acqua di mare in acqua potabile

QuenchSea è l’ultimo strumento di sopravvivenza che permette di trasformare l’acqua del mare in acqua dolce. Si tratta del primo e unico dispositivo, portatile ed economico, di dissalazione dell’acqua grazie a una tecnologia innovativa che usa l’osmosi e combina un semplice sistema idraulico per ottenere acqua potabile dal mare, utilizzando solo l’energia umana.
A cura di Clara Salzano
336 CONDIVISIONI

Che si tratti di salvare intere comunità nel mondo dove l'acqua potabile ancora scarseggia o di fornire acqua dolce per un gruppo di vacanzieri in barca a vela, QuenchSea è un dispositivo geniale, innovativo, economico, portatile e alimentato manualmente, che trasforma istantaneamente l'acqua di mare in acqua dolce potabile. Considerato l'ultimo strumento di sopravvivenza è un dispositivo di dissalazione dell'acqua che usa l'osmosi e l'energia umana e combinando un semplice sistema idraulico può ottenere acqua potabile dal mare.

QuenchSea è il primo e unico dispositivo, portatile ed economico, di dissalazione dell'acqua. "In condizioni ideali, QuenchSea può produrre 3 litri di acqua entro un'ora. Ha le dimensioni di un ferro convenzionale e pesa meno di un chilogrammo. Vedi le nostre specifiche di prodotto più dettagliate di seguito.", spiegano i creatori che hanno avviato una campagna di crowdfunding su Indiegogo, "QuenchSea è una tecnologia innovativa che combina un sistema idraulico, una tripla pre-filtrazione e una piccola membrana ad osmosi inversa per dissalare l'acqua di mare in acqua dolce usando l'energia umana manuale. In mare o sulla costa, converti immediatamente l'acqua di mare in acqua potabile fresca e pulita.".

Il dispositivo portatile permette di avere sempre acqua potabile e, considerando che oltre la metà della popolazione mondiale vivrà in regioni stressate dall'acqua entro il 2050, l'invenzione sembra utile e geniale.La piccola scatola blu e nera pesa meno di un sacco di zucchero ma ha un enorme potenziale. QuenchSea può essere azionato manualmente usando una manovella per produrre oltre due litri di acqua potabile buona all'ora. Batteri, microplastiche e persino virus vengono rimossi durante il processo di trasformazione per dissalazione poiché l'acqua viene fatta passare attraverso una serie di membrane semipermeabili prima di diventare potabile. Il costo di un dispositivo si aggira sui 50 euro e, inoltre, ogni ordine di QuenchSea aiuterà anche a salvare la vita di tanti perché per ogni acquisto l'azienda fornirà un dispositivo aggiuntivo ai partner umanitari, come parte della sua ambiziosa visione per risolvere la crisi globale dell'acqua.

336 CONDIVISIONI
Rexi, l'idropannello che crea acqua potabile dall'aria
Rexi, l'idropannello che crea acqua potabile dall'aria
I migliori addolcitori d'acqua 2022: classifica e guida all'acquisto
I migliori addolcitori d'acqua 2022: classifica e guida all'acquisto
StormX, il modo più economico per evitare che la plastica finisca in acqua
StormX, il modo più economico per evitare che la plastica finisca in acqua
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni