26 Aprile 2021
14:26

Questa casa autosufficiente è ricavata dal riciclo di un vecchio container

Gli architetti di Pin-Up Houses hanno realizzato una moderna casa ricavata da un vecchio container in disuso e riciclato per diventare un alloggio off-grid dotato di una propria turbina eolica personale, tre pannelli solari e un sistema di raccolta dell’acqua piovana. L’obiettivo del progetto era creare un alloggio autosufficiente con un impatto ambientale minimo che potesse vivere praticamente e comodamente ovunque.
A cura di Clara Salzano

Questa casa si chiama Gaia ed è ricavata da un vecchio container in disuso e riciclato per diventare un alloggio off-grid dotato di una propria turbina eolica personale, tre pannelli solari e un sistema di raccolta dell'acqua piovana. Realizzata dagli architetti di Pin-Up Houses, la casa container è stata creata con l'obiettivo di avere un impatto ambientale minimo.

Grazie alla sua tecnologia off-grid, Gaia è una casa container completamente autosufficiente. Si tratta di un progetto sperimentale degli architetti di Pin-Up Houses. Il prototipo non richiede fonti esterne di energia o acqua. La casa container sfrutta l'energia solare ed eolica e permette di vivere praticamente e comodamente ovunque. I pannelli solari e la turbina eolica garantiscono la ricarica delle batterie in ogni momento della giornata e in tutte le stagioni. L'energia accumulata viene raccolta in una batteria esterna che alimenta il frigorifero della casa, lo scaldabagno e altri elettrodomestici. "Il livello della batteria, il consumo, la carica e altri fattori possono essere monitorati da remoto utilizzando un'app mobile.", spiegano gli architetti, "La casa è inoltre attrezzata per trattenere l'acqua piovana, che viene filtrata e distribuita al bagno e alla cucina. Inoltre, è possibile generare una tensione maggiore da 110 V a 230 V utilizzando un inverter".

La casa container è stata ricavata da un vecchio container marino HC 20 ‘/ 6 m , con borchie in legno e compensato di abete rosso. Gli interni della casa sono studiati per sfruttare lo spazio in ogni dettaglio. Il container è stato attrezzato per offrire molto spazio di archiviazione nascosto, un divano letto convertibile, sgabelli compatti e vari tavoli. Le pareti sono state sottoposte ad isolamento termico, garantendo una casa accogliente ed efficiente. "Per proteggere questa casa sperimentale dagli elementi, il tetto del container è coperto da una lamiera ondulata zincata, che si estende abilmente oltre la struttura per aumentare il bacino di raccolta dell'acqua piovana che viene infine raccolta in un serbatoio da 1.000 IBC". La casa può essere usata come rifugio per le vacanze, un alloggio per gli ospiti in giardino o uno studio per vivere lo smart working in modo unico e originale.

Queste case galleggianti formano una comunità autosufficiente contro il degrado biologico
Queste case galleggianti formano una comunità autosufficiente contro il degrado biologico
Nüwa sarà la prima città sostenibile e autosufficiente su Marte: ospiterà 1 milione di persone
Nüwa sarà la prima città sostenibile e autosufficiente su Marte: ospiterà 1 milione di persone
141 di Videonews
La vecchia betoniera diventa un bar ecosostenibile alla moda
La vecchia betoniera diventa un bar ecosostenibile alla moda
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni