"Una casa nella casa, la casa nella rovina" è così che lo studio di architettura ORA definisce il suo progetto di recupero di una vecchia rovina su una collina vicina alla città ceca di Jevíčko.  Quella che era un'ex fattoria ricostruita sotto il regime comunista in un granaio, saccheggiata e deturpata nel tempo, oggi accoglie una dimora di lusso con interni di design mozzafiato. "Il progetto è il nostro manifesto di come è possibile trattare le vecchie case.", dichiarano gli architetti, "Non è necessario perdere l'autenticità della vecchiaia. Non è necessario demolire, né ricostruire dogmaticamente. Allo stesso tempo, anche in questo caso, è possibile costruire economicamente utilizzando materiali moderni e raggiungere i parametri richiesti".

Lo studio di architettura ORA è intervenuto sulla vecchia rovina ceca, rispettando la preesistenza, ma realizzando all'interno una casa contemporanea e innovativa. Il progetto è proprio una casa nella casa: la nuova residenza ha una struttura completamente indipendente rispetto alle mura della vecchia fattoria. "La nuova struttura è talvolta leggermente spostata da quella vecchia. Le finestre non si adattano esattamente alle aperture nel vecchio muro, e in alcuni punti il ​​vecchio muro è presente anche all'interno. C'è un intreccio visivo dei due mondi. Il nuovo edificio penetra attraverso le aperture nel vecchio muro e, al contrario, il vecchio muro entra dalle nuove finestre.", spiegano gli architetti, "Siamo stati contattati per ricostruire un edificio affascinante. Abbiamo trovato una casa che ha subito danni significativi, un'ex fattoria ricostruita sotto il regime comunista in un granaio.La casa è stata saccheggiata e riorganizzata per un altro scopo. Durante la prima visita in loco, abbiamo analizzato le sue articolazioni, nicchie e sporgenze, scoprendone le forme originarie. Nonostante la sua precedente sconsiderata ricostruzione, la casa non ha perso nulla della sua grandezza. Al contrario, il modo in cui è situato, il modo in cui sale verso il cielo e il modo in cui la sua materia prima resiste al tempo, si sono dimostrati di altissima qualità. Era una rovina fino alle ossa. Tutto ciò che era rimasto della casa originale era un involucro di mattoni con un tetto. Insieme ai proprietari dell'edificio, ci siamo chiesti se la casa avesse un posto in cui tornare. Qualsiasi tentativo di riparazione tradizionale significherebbe perdere il carattere originale della rovina. Relativamente presto, quindi, abbiamo rifiutato una ricostruzione speculativa dello stato originario, così come qualsiasi altra imitazione. Abbiamo proposto di correggere lo stato attuale delle rovine romantiche e di entrare di nuovo nella casa".

Il progetto ha riportato la spazialità interna all'origine: sono state abbattute le parti interne dell'edificio che è stato portato a due piani invece di tre, così come la scala originale è stata ripristinata. Nelle facciate della preesistenza sono state inserite altre grandi aperture dove necessario e possibile ma senza rovinare ‘identità visiva della vecchia fattoria. La nuova casa all'interno, oltre a dettagli di design e comfort, garantisce tutti gli standard energetici attuali. Gli abitanti della casa possono godere di un ampia zona giorno con soggiorno a doppia altezza con stufa in maiolica e cucina nel primo livello. Le scale conducono al piano superiore dove si trovano le singole stanze da letto con bagno. Da qui la vista del paesaggio aperto, attraverso le massicce mura antiche che incorniciano il panorama, è mozzafiato. La casa è circondata da un giardino che non ha confini ed è collegato all'ambiente circostante.