135 CONDIVISIONI
10 Maggio 2021
14:33

Questa pista ciclabile coperta produce energia quando la percorri: è unica al mondo

Solar Veloroute è una struttura ciclabile unica al mondo che ha appena vinto il Silver Design Award 2020-2021. Progettata dal designer Peter Kuczia, l’innovativa pista fotovoltaica ha una copertura luminosa che genera elettricità e diventa un simbolo architettonico sostenibile in qualsiasi paesaggio in cui si inserisce.
A cura di Clara Salzano
135 CONDIVISIONI

L'uso della bicicletta e le piste ciclabili sono una presenza sempre più evidente in tutte le città del mondo. La mobilità sta infatti cambiando e si direziona sempre più verso soluzioni sostenibili e compatibili con l'ambiente. Solar Veloroute del designer Peter Kuczia è un'innovativa struttura fotovoltaica multifunzionale in grado di fornire circa 2000 MWh di elettricità per alimentare 750 famiglie o dare elettricità a più di 1.000 auto elettriche che percorrono 11.000 chilometri all'anno: "L'idea di coprire le piste ciclabili con moduli fotovoltaici estetici che generano elettricità e di trasformarli in attraenti strutture paesaggistiche non è solo sostenibile,", spiega il designer vincitore del Silver Design Award nella categoria Architecture, Building and Structure Design Award 2020-2021,"ma crea una sorta di varietà scultorea che diventa un simbolo architettonico per il passaggio dalle auto a gas a più modi sostenibili di mobilità".

"Veloroutes" sono delle innovative tettoie fotovoltaiche che generano elettricità e trasformano le piste ciclabili in simboli architettonici attraenti nel paesaggio. Questo tettuccio solare ha una duplice funzione: quella di proteggere i ciclisti dalle intemperie e contemporaneamente produrre energia elettrica dal sole. L'energia elettrica prodotta serve a ricaricare le stazioni di ricarica delle biciclette poste lungo il percorso e ad illuminare la tettoia stessa in modo da diventare un elemento distintivo luminoso nel paesaggio: "L'impianto fotovoltaico raccoglie durante il giorno l'energia elettrica generata dall'energia solare, che può essere utilizzata per le stazioni di ricarica e l'illuminazione in loco,", aggiunge Peter Kuczia, "e il surplus di energia elettrica per qualsiasi altro scopo".

Le prime coperture fotovoltaiche verranno utilizzate per le piste ciclabili della Svizzera e Dubai, ma possono essere installate ovunque. La costruzione è stata sviluppata parametricamente e può essere infatti adattata a qualsiasi larghezza di strada e può seguire qualsiasi curva del percorso. La struttura portante è costituita da un arco a tutto sesto ripetibile, i pannelli solari in vetro-vetro antiriflesso sono fissati con tubi di acciaio alla struttura, mentre una membrana in tessuto fornisce una protezione aggiuntiva e distribuisce delicatamente la luce. La struttura può inoltre adattarsi in modo flessibile alle condizioni locali. "L'obiettivo del progetto era quello di sviluppare una struttura altamente estetica che potesse allo stesso tempo essere costruita in modo rapido ed economico in qualsiasi luogo utilizzando pochi elementi ripetibili in acciaio e un tipo di modulo fotovoltaico rettangolare.", continua il designer. Approfittando della vistosità delle coperture solari, Solar Veloroute può essere utilizzato anche per educare alla sostenibilità.

135 CONDIVISIONI
La prima casa mobile a energia solare: con un giorno di sole percorre 700 km
La prima casa mobile a energia solare: con un giorno di sole percorre 700 km
Il primo distillatore solare è un grande ombrellone portatile che produce energia
Il primo distillatore solare è un grande ombrellone portatile che produce energia
La piscina coperta più grande e profonda del mondo equivale a 17 piscine olimpioniche
La piscina coperta più grande e profonda del mondo equivale a 17 piscine olimpioniche
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni