7 Aprile 2021
17:28

Questi mattoni di terracotta raffreddano le stazioni della Metropolitana in modo naturale

Lo studio Intsui Design ha creato un rivestimento murale per le stazioni della metropolitana che mantiene i luoghi sotterranei molto più freschi quando le temperature fuori si alzano. Si chiama Terracotta Valley Wind ed è un sistema di raffrescamento evaporativo in terracotta che raffredda gli ambienti durante l’estate e riduce i consumi energetici.
A cura di Clara Salzano

Lo studio giapponese Intsui Design ha creato un rivestimento murale per le stazioni della metropolitana che mantiene i luoghi sotterranei molto più freschi quando le temperature fuori si alzano. Si chiama Terracotta Valley Wind ed è un sistema di raffrescamento evaporativo in terracotta che raffredda gli ambienti durante l'estate e riduce i consumi energetici. Con questo progetto Intsui Design è tra i finalisti del concorso "Design for a Better Tomorrow" che ogni anno Lexus organizza per individuare i designer emergenti più promettenti ed innovativi.

Lexus invita i leader del design emergenti di oggi a "Design for a Better Tomorrow" per individuare progetti in grado di "anticipare una sfida del futuro, affrontarla con una soluzione innovativa e catturare l'immaginazione con il suo design eccezionale". Chenkai Guo, Baohua Sheng, Yilei Lyu, Yu Zhang sono i tre designer dello studio Intsui Design che hanno presentato il progetto Terracotta Valley Wind al concorso di Lexus. La loro pratica progettuale si concentra sull'intuizione delle persone e sulle risposte naturali agli oggetti e all'ambiente. Terracotta Valley Wind è una parete di terracotta che si combina all'acqua grazie a una serie di canali che percorrono l'interno. Il processo di raffreddamento evaporativo va quindi a lavorare abbassando la temperatura dell'aria intorno alla superficie per mantenere naturalmente l'ambiente circostante molto più confortevole durante i mesi estivi.

La terracotta è un materiale argilloso economico e accessibile. La sua natura consente all'acqua di evaporare rapidamente, mentre utilizza la risorsa eolica inutilizzata nelle stazioni della metropolitana, massimizzando il valore del vento indotto dal treno. Terracotta Valley Wind utilizza anche abilmente i vagoni della metropolitana che sibilano, accelerando il raffreddamento evaporativo e spingendo l'aria più fresca nell'ambiente.

Le stazioni della prima metropolitana al mondo completamente automatizzata
Le stazioni della prima metropolitana al mondo completamente automatizzata
13 nuove stazioni per la metropolitana di Chengdu che tolgono il fiato
13 nuove stazioni per la metropolitana di Chengdu che tolgono il fiato
538 di CS Design
Una donna ha creato il modo per trasformare la plastica in mattoni più forti del cemento
Una donna ha creato il modo per trasformare la plastica in mattoni più forti del cemento
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni