19 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Questo rifugio nella natura è stato progettato usando un algoritmo

Il Laboratory for Explorative Architecture & Design (LEAD) ha progettato un ritiro a Hokkaido, in Giappone, diverso da qualsiasi capanna nei boschi che abbiate mai visto. Si chiama YEZO ed è un esperimento architettonico di innovazione e sostenibilità che sfrutta il paesaggio circostante per creare una sorta di santuario privato circondato dalla natura grazie all’uso di algoritmi.
A cura di Clara Salzano
19 CONDIVISIONI
Immagine

YEZO è un piccolo rifugio immerso nella catena montuosa settentrionale di Hokkaido, in Giappone. Si tratta di un ritiro diverso da qualsiasi capanna nei boschi mai vista perché utilizza un algoritmo per la sua costruzione. Progettato dal Laboratory for Explorative Architecture & Design (LEAD), YEZO è un esperimento architettonico di innovazione e sostenibilità che sfrutta il paesaggio circostante per creare una sorta di santuario privato circondato dalla natura.

L'idea è nata da una richiesta dei clienti che stavano cercando "un rifugio privato in un sito spettacolare", secondo un brief fornito da LEAD. Una volta trovato il sito di progetto in un punto particolarmente suggestivo della catena montuosa settentrionale di Hokkaido,  il progetto è ruotato l'accento sull'immersione della casa nel paesaggio circostante insieme a elementi naturali di legno , pietra, acqua e luce: "Il suo sistema tettonico snello combinato con un programma spaziale più essenziale ridefinisce il significato moderno del vero lusso: un luogo e un tempo per la riflessione tranquilla e il godimento privato in un ambiente definito da legno, pietra, acqua e luce, circondato da una natura in continua evoluzione bellezza.", spiegano gli architetti di LEAD, "Lo spazio elegante e fluido del progetto segue un materiale e un approccio costruttivo altamente minimalisti, ma allo stesso tempo espressivi, basati sulle prestazioni. La struttura a guscio del tetto in legno è costituita da travi in legno lamellare (GluLam) sospese da un camino centrale in cemento e rivestite con ardesia nera di provenienza regionale. Il legno GluLam è un prodotto in legno ingegnerizzato strutturale che riduce l'affidabilità del legno massiccio segato vecchio dipendente dalla crescita meno sostenibile. Le travi curve in GluLam di YEZO sono accuratamente sagomate per funzionare in pura tensione dappertutto, con una riduzione del peso e del materiale del 90% rispetto alle travi diritte. La loro forma è ottimizzata per consentire la fabbricazione da un unico stampo. Questo approccio riduce al minimo l'impatto ecologico del progetto e riduce i costi di produzione e i tempi di consegna, pur mantenendo un design spaziale altamente qualitativo".

YEZO è nascosto in una montagna, consentendo una vista a 360 gradi. Il rifugio sfrutta l'opportunità di utilizzare le innovazioni architettoniche per ridurre l'impatto ambientale del progetto. L'interno del ritiro è caratterizzato da un enorme camino centralizzato in cemento che offre calore e atmosfera, insieme al supporto per il tetto e una separazione dal bagno e dal ripostiglio. Una scala nascosta dietro il camino fornisce l'accesso a una terrazza che si affaccia sul tetto in ardesia e sulle colline circostanti. All'interno la luce naturale penetra attraverso le grandi vetrate trasparente che danno l'impressione di trovarsi immersi nel bosco. Un'ulteriore area patio si trova al di fuori dello spazio abitativo del livello principale, accuratamente arroccato su una collina rocciosa da cui godere di una vista mozzafiato sulla natura circostante.

19 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views