Si avvicina alla data di completamento il nuovo Academy Museum of Motion Pictures di Los Angeles, entro il 2029, che porta la firma di Renzo Piano. L'edificio progettato dall'architetto italiano più famoso al mondo è una grande struttura in vetro sferico che coinvolge anche il restauro dell'ex edificio di May Company proprio accanto, originariamente costruito nel 1938 ma rimasto vuoto dal terremoto del 1987. L' Academy Museum of Motion Pictures sarà la prima e più grande istituzione al mondo dedicata all'esplorazione dell'arte e della scienza dei film e del cinema.

Progettato dall'architetto Premio Pritzker Renzo Piano, con Renzo Piano Building Workshop e Gensler, l'Academy Museum of Motion Pictures sarà caratterizzato dalla costruzione di una nuova struttura sferica di vetro e dalla grande ristrutturazione ed espansione della May Company del 1939, nel quartiere Miracle Mile di Los Angeles. Esposizioni, gallerie d'immersione, sale speciali di screening e un centro di formazione interattivo con i laboratori di dimostrazione, l'Academy Museum of Motion Pictures sarà il più grande museo del cinema del mondo. Il museo mostrerà gli oggetti della collezione dell'Academy, meglio conosciuta come l'organizzazione che organizza gli annuali premi Oscar, con oltre 140.000 film, 10 milioni di fotografie, 42.000 poster di film originali, 10.000 disegni di produzione, costumi, apparecchiature per la produzione di film, oltre a racconti personali di artisti e innovatori dell'industria cinematografica.

Hollywood ha giocato un ruolo senza precedenti nel portare l'arte americana, la cultura e la creatività a persone in tutto il mondo. Il Museo dell'Accademia sarà una notevole risorsa per LA che celebrerà l'industria che ha definito la nostra città e fornisce una risorsa essenziale che rafforza la nostra posizione di leader e innovatore.
Antonio Villaraigosa, sindaco di Los Angeles

La maggior parte del museo si svilupperà nell'ex edificio di May Company, di cui verrà conservato il profilo storico pubblico restaurando le facciate frontali su Wilshire e Fairfax. La nuova aggiunta sferica ospiterà un teatro di 1.000 posti e una terrazza coperta da una cupola con vista mozzafiato sulle colline di Hollywood: Il design dell'edificio è stato ispirato dalla missione del museo stesso: trasformare la fabbrica da sogno all'esterno e dare ai visitatori un'occasione senza precedenti per guardare dietro lo schermo e nel mondo creativo e collaborativo del moviemaking attraverso l'obiettivo di coloro che li fanno", ha spiegato Renzo Piano Building Workshop. Il progetto rappresenta un forte contrasto tra passato, la vecchia struttura, pesante, e futuro, la nuova costruzione, leggera in un discorso tra ombra e luce, la pesantezza e gravità. L'Academy Museum of Motion Pictures ha raggiunto la cifra di 250 milioni di dollari di donazioni per la sua realizzazione e l'edificio sarà chiamato Saban in onore del massimo finanziatore del progetto.

Il progetto per il nuovo Museo del Cinema di Los Angeles è stato presentato da Renzo Piano, con Diane von Fustenberg, il direttore Kerry Brougher e la Ceo dell'Academy, Dawn Hudson, durante una conferenza stampa a New York. "È assurdo che Los Angeles non abbia mai avuto un museo dedicato al cinema", dichiara Piano per il quale questo progetto assume ancora più valore. Rernzo Piano ha all'attivo oltre trenta musei realizzati in giro per il mondo ma l'obiettivo di dotare la città degli angeli e di Hollyxood di un museo degli "Oscar" è sicuramente un progetto molto ambizioso oltre che prestigioso. Il taglio del nastro del futuro Academy Museum of Motion Pictures, che sarà il più grande museo del cinema al mondo, è previsto entro il 2019.