Alcuni venditori di frutta in Cina sono andati ben oltre il loro dovere nel tentativo di vendere la loro frutta: vestire ile pesche di mutandine in miniatura e commercializzarle come parti sexy del corpo femminile sexy.Da sempre le pesche vengono paragonate ai fondoschiena delle donne ma da oggi alcune pesche lo sono diventate grazie ad alcuni venditori di frutta in Cina. In realtà tali frutto sono stati ideati come souvenir regalo durante il Qixi Festival. Ma di certo non sono a buon mercato: una scatola di nove pesche vestite costa 498 yuan o US $ 80.

Queste pesche insolite sono chiamate "Ripe Fruit" (蜜桃成熟时), un nome che evoca evidenti connotazioni sessuali. Le sexy pesche sono state sviluppate da un venditore di frutta di Nanjing, con mutandine mini fatte a mano. Le pesche invece sono di Yangshan, a Wuxi, una zona che è anche famosa per la sua lingerie e l'industria dell'abbigliamento. Le pesche Wuxi sono inoltre definite come "le più succose, le più deliziose pesche sulla terra". Ma l'idea originale si è diffusa presto in tutta la Cina e altri venditori di frutta a Shanghai e altrove hanno iniziato a vendere le pesche sexy. Pare che il fruttivendolo di Nanjing frutto abbia sostenuto di aver presentato domanda per il brevetto di Ripe Fruit un mese fa ed sia pronto ad una reazione per la violazione con l'ufficio di proprietà intellettuale.

Le Ripe Fruit sono apparentemente vendute per finanziare il prossimo romantico Festival Qixi. Il Qixi Festival, noto anche come il Festival Qiqiao, è una festa cinese che celebra la riunione annuale della ragazza Cowherd e Weaver in mitologia cinese. Cade il settimo giorno del 7° mese del calendario cinese . A volte viene chiamato il settimo Festival di Coppia, o il San Valentino cinese. Questo è un festival importante, soprattutto per le giovani ragazze cinesi. La leggenda narra di ZhiNv, la Sarta, e di NiuLang, il Pastore. ZhiNv, settima figlia della Dea Xi Wangmu, era la più abile delle tessitrici ed era responsabile di confezionare gli abiti degli dei. Un giorno, annoiata dalla monotonia del suo incarico, decise di recarsi sulla Terra di nascosto dalla madre per esplorare luoghi per lei sconosciuti. Qui incontrò NiuLang che pascolava la sua mandria ed i due giovani immediatamente si innamorarono l'uno dell'altra. Si sposarono, senza chiedere il permesso di Xi Wangmu, ed ebbero due figli. La dea non fu felice di scoprire cos'era successo ed ordinò alla figlia di tornare al lavoro e abbandonare il marito. Vedendosi opporre un netto rifiuto passò alle maniere forti e separò definitivamente i due giovani innamorati. Dopo qualche tempo, non potendo sopportare di vedere la figlia disperata e infelice, le concesse di incontrare il marito una volta all'anno, appunto la notte del settimo giorno del settimo mese.