"Sono Ángel Guerra e, come dicono i miei amici, faccio automobili. Sono nato a Siviglia nel 1982, dieci anni prima dell'Esposizione Universale e, soprattutto, tre anni prima della prima mondiale di "Ritorno al futuro", il film della mia infanzia. Quella scena in cui, per la prima volta, ho visto la DeLorean scendere dalla rampa del camion di Doc mi ha lasciato scioccato e sbalordito quanto lo stesso Marty McFly. Da quel momento in poi, il mio viaggio personale nel futuro è stato segnato: lavorare professionalmente come designer per diversi marchi automobilistici e progettare supercar come Rimac Concept 2.
Nel 2021 sarò padre per la prima volta e sarà il 40° anniversario della produzione di quell'auto, la DeLorean DMC12. Come ringraziamento a quel veicolo del 1981, come tributo alla macchina che in qualche modo mi ha portato al futuro professionale su cui fantasticavo da bambino, ho deciso di onorarlo con un progetto fatto nel tempo libero: ho riprogettato professionalmente la DeLorean adattandola ai quattro decenni successivi del mondo automobilistico. Questo è un ringraziamento a un'icona e a un film che ha segnato la mia infanzia. Questa è anche una nuova DeLorean per la generazione di mio figlio.", con queste parole il designer di automobili Ángel Guerra presenta il suo ultimo progetto che consiste nella riproposizione dell'iconica DeLorean DMC-12 in versione moderna.

L'ultima creazione del designer automobilistico Angel Guerra è una versione EV modernizzata del classico design DeLorean. L'iconica auto del film Ritorno al Futuro, la DeLorean DMC-12, nel 2021 compie il suo 40° anniversario. In occasione di tale celebrazione Guerra ha immaginato la DeLorean DMC-12 come un'elegante auto sportiva elettrica con carrozzeria in acciaio inossidabile. "Ciò che mi ha spinto a entrare in questa storia è stato – oltre a voler fuggire in una macchina del tempo di questo maledetto 2020 – che in tutti questi anni non ho mai più visto una sola proposta di design basata su quella DeLorean originale 1981 nonostante sia l'auto che ha reso il film famoso nel mondo, ancora presente nell'immaginario collettivo di un'intera generazione. Ovviamente, questo progetto è personale e non è commercialmente correlato né al marchio DeLorean Motor Company né al film Ritorno al futuro. Questo è solo un tributo al design", racconta il designer, "E visto che continuare a sognare di viaggiare nel futuro è gratuito, chissà, lo stesso risultato di questa proposta di design potrebbe avviare un movimento per creare un nuovo prototipo di DeLorean nel suo anniversario. O, perché no, un nuovo film che piaccia a mio figlio e che aggiorna il viaggio della mia generazione verso il futuro quarant'anni dopo…. Quando Doc vedrà questa DeLorean, penso che dirà a Martin: "Dato che abbiamo una nuova DeLorean, perché non costruirci una macchina del tempo?".