Autunno
in foto: Autunno

Nel 1837 lo scrittore e scienziato Robert Mudie scrisse una serie di tomi sulle stagioni; quattro volumi di libri scientifici che sono divisi per mesi dell'anno e in cui viene spiegata la trasformazione della natura in base alla stagione. Questi volumi sono parte preziosa delle Collections Librarian Colleen Theisen nell'University of Iowa, ma come spesso accade, nella miriade di libri di una biblioteca universitaria questi libri erano caduti nel dimenticatoio della memoria non solo dell'università ma anche letteraria fino a quando un giorno la studiosa Charlotte Smith non ha ritrovato, impolverato, il libro di Mudie "Autumn; or; The causes, appearances, and effects of the seasonal decay and decomposition of nature". La studiosa subito notò una particolare di questo libro diverso da tutti gli altri.

Il libro sull'Autunno di Robert Mudie svelò subito il suo segreto: sfogliando le pagine del volume un paesaggio autunnale dipinto a mano prendeva forma sul bordo laterale del libro. Ogni pagine da sola non mostrava questo dettaglio, ma sfogliando tutte le pagine una dietro l'altra un dettagliasissimo paesaggio si rivela all'occhio dell'osservatore che resta estasiato per i colori e i particolari riportati proprio simbolici dell'Autunno. Charlotte Smith subito ha creato immagini anche in movimento di questo misterioso volume e ha cercato di recuperare anche gli altri volumi che rappresentano le altri stagioni e costituiscono la serie New and Notable. Il risultato espresso tramite immagini gif dei quattro volumi insieme sfogliati è straordinario.

Primavera
in foto: Primavera