Una casa immersa nella natura ma a poca distanza dal centro cittadino è il sogno di tutti, soprattutto in questo periodo storico in cui a causa del lockdown siamo stati costretti a vivere gli ambienti domestici e avere uno spazio all'aria aperta rappresentava un tesoro e una valvola di sfogo da non sottovalutare. Lo studio William Kaven Architecture ha completato il progetto "Royal", una dimora immersa nel famoso Forest Park di Portland, a pochi minuti dal centro della città, con una struttura a sbalzo tra le distese di abete di Douglas e acero di vite che immerge i residenti in una natura incontaminata pur trovandosi a poca distanza dal centro urbano.

Il progetto ROYAL sorge a pochi minuti dal centro di Portland, nel famoso Forest Park, e comprende una coppia di abitazioni con una struttura a sbalzo tra le distese di abete di Douglas e acero di vite che dominano il suolo della foresta. Le residenze sono progettate in modo che gli abitanti possano godere a pieno della natura circostante e rilassarsi all'aria aperta con ampie terrazze e vetrate a tutte altezza che fanno godere a pieno del paesaggio. "Il vetro dal pavimento al soffitto e le porte scorrevoli da parete a parete si aprono sul paesaggio boschivo, lasciando il posto a ampie terrazze e vedute senza ostacoli della flora naturale che precipita a cascata sul fondovalle.", spiegano gli architetti di William Kaven Architecture.

La casa comprende quattro camere da letto e altrettanti bagni. La zona giorno, a pianta aperta e un enorme cucina, è progettata in modo da godere della luce solare durante tutto il giorno ed essere inondata di luce meridionale, mentre gli alberi proteggono e schermano l'abitazione dal caldo sole estivo. Il progetto consente di sentirsi immersi nella natura grazie ad ampie vetrate che corrono dal pavimento al soffitto e lo spazio interno si estende all'esterno verso ampie terrazze che permettono di rilassarsi all'aria aperta.