Dopo aver realizzato il World Trade Center Transportation Hub, l'architetto Santiago torna al World Trade Center di New York progettando la nuova Chiesa greco-ortodossa di San Nicola che sostituisce l'originale distrutta dal crollo delle Torri Gemelli l'11 settembre 2001. I lavori sono in corso nel Distretto finanziario di New York e la nuova Chiesa sarà inaugurata presto a sud del complesso del World Trade Center.

L'architetto Santiago Calatrava ha progettato la Chiesa greco-ortodossa di San Nicola nel Distretto finanziario di New York. L'originale chiesa greco-ortodossa di San Nicola è stata completamente distrutta dal crollo della Torre 2 del World Trade Center durante gli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001. In seguito, l'Arcidiocesi greco-ortodossa d'America ha ricevuto il permesso di costruire una nuova chiesa all'estremità orientale del nuovo Liberty Park sopra il World Trade Center Vehicle Security Center. "La chiesa si trova a circa venticinque piedi sopra il livello della strada, il che la solleva leggermente sopra il baldacchino delle querce del World Trade Center Memorial.", spiega l'archistar spagnola, "Sindone in pietra, è del tutto appropriato che la chiesa, unico edificio non secolare del sito ricostruito, occupi questa posizione rialzata. In quanto tale, sarà un faro spirituale di speranza e rinascita per la congregazione e la città attraverso le centinaia di migliaia di visitatori che passeranno attraverso il sito ricostruito del World Trade Center".

Progettata nel rispetto delle tradizioni e della liturgia della Chiesa greco-ortodossa nonché espressione del 21 ° secolo, secondo quanto richiesto da Sua Eminenza, l'Arcivescovo Demetrios, Santiago Calatrava si è proposto di fornire un edificio e una sequenza di spazi che si riferissero direttamente alla liturgia greca tradizionale, creando al contempo una processione architettonica spazialmente variata. Le immagini condivise dallo studio Calatrava mostrano i lavori di realizzazione in corso della nuova Chiesa greco-ortodossa di San Nicola che verrà inaugurata a breve.