13 Gennaio 2015
17:45

Scotland Yard venduta agli arabi: un complesso di lusso al posto dello storico edifico

Gli arabi comprano l’iconica sede di Scotland Yard, un simbolo di Londra, e il famoso palazzo verrà demolito per costruire appartamenti di lusso mentre la polizia metropolitana si prepara al trasferimento.
A cura di Clara Salzano

É un'epoca che volge alla fine. Un'altra icona di Londra, dopo i Magazzini Harrods, lo Shhard, il grattacielo più alto della città e d'Europa, e lo stadio dell'Arsenal, anche lo storico edificio di Scotland Yard è stato comprato dagli arabi. Il palazzo famoso per il suo cartello rotante, il più filmato al mondo e apparso in pellicole cinematografiche, serie televisive e romanzi gialli, dagli anni Sessanta era la casa dei Bobby, i poliziotti londinesi, ma tra pochi giorni subirà una trasformazione: non più sede della polizia metropolitana di Londra, e sinonimo stesso di ‘polizia' nel mondo, l'iconico edificio verrà demolito e trasformato in un complesso di appartamenti di lusso.

La nuova sede di Scotland Yard
La nuova sede di Scotland Yard

La scalata di capitali arabi al cuore di Londra sembra non cessare. Ad acquistare la storica sede di Scotland Yard sono stati gli sceicchi del fondo Abu Dhabi Financial Group. Con 370 milioni di sterline (500 milioni di euro) il gruppo mediorientale ha acquistato l'iconico edificio, messo in vendita per risollevare le casse malandate della Polizia londinese gravate dalla politica di austerity di David Cameron. I Bobbies si trasferiranno in una nuova sede progettata dagli architetti Allford Sala Monaghan Morris, più piccola e meno appariscente, ma sempre con la scritta rotante in bella vista e ancora sulla riva settentrionale del Tamigi. Inoltre, grazie all'irrinunciabile offerta di Abu Dhabi, superiore di 120 milioni rispetto al prezzo di base richiesto, New Scotland Yard potrà investire il denaro ottenuto per assumere nuovi agenti, innovare la tecnologia e l'informatica e apportare una serie di migliorie necessarie ad uno dei corpi di polizia più famosi al mondo.

La storica sede di Scotland Yard, 57 mila metri quadrati, una volta in mano agli arabi, verrà completamente demolita per fare posto ad un complesso residenziale di appartamenti, negozi griffati ed alberghi di lusso. E non poteva essere diversamente per una delle zone della metropoli più ambite e più costose come valore del mattone, a due passi da Buckingham Palace, il parlamento di Westminster e dalla stazione Vittoria. E di certo d'ora in poi sarà tutta un'altra storia.

La nuova sede di Scotland Yard
La nuova sede di Scotland Yard
Immersa tra vigneti e oliveti, la storica villa veneta diventa un paradiso del lusso e del benessere
Immersa tra vigneti e oliveti, la storica villa veneta diventa un paradiso del lusso e del benessere
I mattoni delle storiche birrerie Carlsberg diventano edifici sostenibili a Copenaghen
I mattoni delle storiche birrerie Carlsberg diventano edifici sostenibili a Copenaghen
La storica villa veneta diventa un resort di lusso immerso nei vigneti
La storica villa veneta diventa un resort di lusso immerso nei vigneti
789 di CS Design
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni