Non tutto è ciò che sembra. A volte l'occhio si può confondere, può essere ingannato. Così davanti alle opere dell'artista francese Mademoiselle Maurice si può pensare di trovarsi di fronte a una normale espressione di street art ma non è così. Viste da lontano le opere della giovane artista francese sembrano un'esplosione di colori arcobaleno realizzati con la vernice, le bombolette spray o la pittura. Ma in realtà le opere d'arte di Mademoiselle Maurice sono realizzate con gli origami. Attraverso l'uso di carta modellata appositamente, l'artista originaria della Savoia crea degli incredibili capolavori tridimensionali di street art.

Contro il grigiore delle città, Mademoiselle Maurice realizza coloratissime installazioni sulle facciate dei palazzi del mondo. La sua arte è fatta di origami di carta e filo che lei modella in modo complesso. Le sue opere si inseriscono nel paesaggio urbano come un flusso di colore che abbellisce gli angoli bui delle città. Così una facciata grigia di un edificio diventa un arcobaleno a cielo aperto, delle comuni scalinate si trasformano in un trionfo di colori. Non usa pittura, vernice né bombolette spray o stencil, la street art di Mademoiselle Maurice è caratterizzata da variopinti origami.

L'artista francese ha iniziato il suo lavoro in Giappone, dove si era recata come architetto; in seguito alcuni eventi tragici del 2011 come lo tsunami, Mademoiselle Maurice decide di portare nuova gioia ed emozioni in luoghi resi tristi dagli avvenimenti. Così, appresa la tecnica meticolosa degli origami, comincia a decorare i muri di alcune città, non solo in Oriente ma anche in Europa, Canada e ovunque la sua arte può portare nuovo colore nel grigiore delle città contemporanee. "Luce in apparenza, il lavoro di Mademoiselle Maurice propone e solleva molte domande sulla natura umana e le interazioni che sostengono le persone e l'ambiente. Più che una boccata d'aria fresca, è un vero pensiero evoluzionistico l'approccio artistico di Mademoiselle Maurice che apre ampi spazi di astrazioni in città".