Situata a soli 10 minuti a est del centro di Healdsburg, nella contea di Sonoma, la Silver Oak Winery è un'azienda vinicola a conduzione familiare dedicata alla produzione del Cabernet Sauvignon e fondata nei primi anni '70 in California. Con viste panoramiche sulla Alexander Valley, la Silver Oak Winery è stata ricostruita dopo un incendio che l'aveva devastata 15 anni fa e oggi è la cantina più sostenibile al mondo.


Dopo che un incendio aveva devastato 15 anni fa la Silver Oak Winery, nella Napa Valley, in California,
i proprietari hanno deciso di trasformare la storica cantina in una struttura all'avanguardia tanto da essere stata eletta la cantina più sostenibile al mondo dall'International Living Future Institute, rendendola la prima azienda certificata LBC al mondo: "La sostenibilità è la nostra strategia a lungo termine per condurre un'azienda sana e prospera senza compromettere la capacità della prossima generazione di utilizzare e godere delle risorse naturali che ci circondano.", ha dichiarato la famiglia proprietaria della Silver Oak Winery, "In quanto azienda a conduzione familiare e multi-generazionale, la nostra gestione ambientale e responsabilità sociale si estende dai nostri vigneti e cantine alle nostre sale di degustazione, dalla nostra cooperazione nel Missouri alla più grande comunità vinicola americana. Per noi, operare con un approccio ponderato in ogni fase del processo di vinificazione non è solo la cosa giusta da fare; si traduce in vini migliori".

La Silver Oak Winery comprende due edifici. Sagan Piechota Architecture ha guidato la riprogettazione della Silver Oak Winery con servizi sostenibili forniti dalla società di ingegneria internazionale Thornton Tomasetti. L'edificio più grande è la cantina di Oakville che dispone di 1.464 pannelli solari, che producono quasi la metà del fabbisogno energetico dell'azienda. La struttura usa il raffreddamento ad aria notturna e limita l'uso di luce artificiale grazie a grandi vetrate a tutta altezza che inondano lo spazio interno di luce naturale. Dopo aver ottenuto la certificazione LEED Platinum, l'azienda riprogettata ha ora ottenuto anche la certificazione di sostenibilità Living Building Challenge (LBC) dall'International Living Future Institute, rendendola la prima azienda certificata LBC al mondo.