Pensato specialmente per gli studenti, ma anche per coloro che ad uno statico ufficio o ad una villa di lusso preferiscono una vita più avventurosa e senza troppe responsabilità, Sleeping Pod è la prima capsula personalizzabile che permette di avere una camera da letto, uno studio o una stanza degli ospiti in uno stesso spazio in base alle diverse esigenze dell'utente creando un nuovo modo di concepire il soggiorno e l'apprendimento degli studenti.

Sleeping Pod misura appena 50 piedi, ma al suo interno raccoglie tutte le comodità e necessità di un'abitazione. Questo nuovo tipo di spazio vivente progettato da Yazdani Studio con CannonDesign sarà introdotto presso gli Lassonde Studios dell'University of Utah. Il prototipo incorpora al suo interno tutti i mobili che si trovano normalmente in una stanza singola di un tradizionale studentato di serie: scaffali smontabili, una libreria, un armadio, armadietto dei medicinali e specchio a figura intera, un letto e un comodino, con una scrivania ovviamente. Sleeping Pod è una struttura prefabbricata realizzata in fibra di vetro per il guscio esterno e legno all'interno. Il tutto è pensato in maniera compatta e confortevole e l'interno gode di una maggiore sensazione di spaziosità grazie a finestre a tutta altezza che fanno penetrare la luce naturale. Ogni capsula consente un controllo individuale della temperatura, dell'elettricità e dell'acqua, un accesso personale verso l'esterno e una tenda per schermarsi in caso di bisogno di privacy. Proprio per la sua versatilità, Sleeping Pod può essere usato anche come camera d'albergo, ufficio, camera degli ospiti o alloggio temporaneo in caso di emergenze e trasportato ovunque vogliate.