Si chiama Solardome ed è un sistema di protezione completa per case e giardine a forma di cupola di vetro e alluminio che tutela dalle intemperie ovunque si trovi l'abitazione. Le cupole di vetro sono la forma più efficiente per catturare i raggi del sole grazie alla forma di sferoide poliedrico (comporta che almeno due lastre di vetro siano ad angolo retto rispetto al sole). Questo unico micro-clima crea l'ambiente ideale per un ambiente accogliente, anche con giardini tropicali e sensoriali.

Nella remota isola vicino a Bodo, nel Circolo Polare Artico, la famiglia Hjertefolgers voleva vivere in una casa tradizionale con giardino riparati però dai venti artici e dalle temperature estreme. La Solardome Industries ha permesso che una grande struttura di vetro coprisse l'intera casa e il giardino riparandola dal clima rigido della Norvegia.

Ma la visione degli Hjertefolgers era quella di creare una casa che fosse anche sostenibile e che consentisse uno stile di vita per la famiglia ecologico e sano. Al fine di realizzare il sogno di vivere verde degli Hjertefolgers è stato necessario che la cupola, oltre a fornire una protezione completa dai venti forti e carichi di neve, tipici della zona di posizione della casa, riducesse drasticamente le spese di riscaldamento della casa; fornisse un modo ecologico di mantenere una temperatura uniforme in tutto l'anno; fosse una struttura duratura; riducesse le radiazioni ultraviolette; e consentisse una minima manutenzione dell'edificio. La cupola di vetro avrebbe dovuto anche agire come una serra che consentisse agli Hjertefolgers di far crescere un cospicuo numero di piante e produrre specie che normalmente non sopravvivono nel clima del Nord Europa al fine contribuire a creare un modo autonomo di vita sostenibile.

Il progetto Hjertefolgers è stato il primo nel suo genere e ha portato allo sviluppo del nuovo SOLARDOME ® System Pro. Questo sistema architettonico scalabile permette la progettazione e fabbricazione di cupole geodetiche tra 8m a 25m di diametro, con struttura indipendente e autoportante. Si tratta di un design incredibilmente forte e robusto in grado di sopportare i carichi di neve estreme del Circolo Polare Artico. La dimensione ideale per coprire la proposta di casa e giardino, 200m2 di casa a tre piani e un giardino di 80m2 e 100m2 giardino sul tetto, è risultata quella di una cupola di 15 metri. Non essendoci bisogno di fondazioni profonde, la Solardome ha bassissimo impatto sull'ambiente. La struttura della cupola geodetica su misura comprende una serie di doppie porte, undici finestre, cinque delle quali sono controllate digitalmente, e una grande apertura che consente di uscire dalla casa interna verso l'area di calpestio esterna. La dimora eco-friendly include inoltre una tecnologia a pannello solare e l'utilizzo di materiali edili riciclati, rendendo la Solarome una casa ad impatto zero sulla natura.

Nella speranza di ispirare gli altri con il loro progetto di auto-costruzione, gli Hjertefolgers dichiarano: "La nostra casa è incredibile. Abbiamo tutti lavorato sodo per creare la nostra casa eco-friendly, il nostro sogno e la nostra piccola bolla sostenibile, che supporta i nostri valori ecologici e che permetterà alla nostra famiglia di crescere in un ambiente bello, ecologico e sano. Siamo entusiasti del futuro che ci attende".