44 CONDIVISIONI

Soluzioni anti-Covid19: separé e pareti divisorie per ristoranti, parrucchieri e uffici

Come si potrà mangiare al ristorante, come s andrà dal parrucchiere, come potrò tornare in ufficio in totale sicurezza e senza rischi di contagio? Sono solo alcuni degli interrogativi che stanno emergendo in questa Fase 2 della pandemia globale a cui il designer Matteo Cibic per FusinaLab ha progettato una collezione di separé e pareti divisorie anti Covid per tornare a vivere ristoranti e uffici.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Clara Salzano
44 CONDIVISIONI
Immagine

Sono tanti gli interrogativi che in questi giorni si stanno ponendo ora che il paese è in ripresa dopo il duro lockdown e gradualmente stanno aprendo tutte le varie attività. Dal 18 maggio oltre a tutti i negozi probabilmente sarà il turno anche di bar, ristoranti, parrucchieri e centri estetici. Come si potrà mangiare al ristorante, come si andrà dal parrucchiere, come potrò tornare in ufficio in totale sicurezza e senza rischi di contagio? Il designer Matteo Cibic per FusinaLab ha progettato una collezione di separé e pareti divisorie anti Covid per tornare a vivere ristoranti, parrucchieri e uffici.

Immagine

Separé e pareti divisorie è la soluzione anti-Covid ideata dal designer Matteo Cibic per FusinaLab. Si tratta di arredi da terra, in varie forme e dimensioni, a ventaglio o simili a mini pareti, con schermo trasparente in perspex e struttura in alluminio che può stare sia in verticale che in orizzontale, pensati per per bar e ristoranti aperti al pubblico, tra due coperti o anche come separazione su uno stesso tavolo. Mentre per gli uffici i divisori sono da collocare su ogni scrivania per evitare contatti ma favorendo l'interazione visiva e la comunicazione. Un divisorio è stato anche concepito per i banconi della reception per garantire la sicurezza di chi lavora e del cliente.

La serie di separè prodotta da FusinaLab prevede pareti accessorie e separazioni pensati per ristoranti, parrucchieri come strumento di socialità. Può sembrare una contraddizione che ci sia un divisorio per favorire la socialità ma è ciò che sembra essere l'unica possibilità per tornare a vivere spazi che appartengono alla nostra quotidianità. Mobili, con pannelli girevoli e trasparenti, gli elementi della collezione realizzata da Cibic si adattano ad ogni tipo di spazio. I separé e i divisori di FusinaLab dividono gli spazi, garantiscono le distanze di sicurezza e arredano.

Immagine
44 CONDIVISIONI
Lo sgabello realizzato con 1.500 maschere chirurgiche anti Covid19
Lo sgabello realizzato con 1.500 maschere chirurgiche anti Covid19
Lunghi tavoli nei campi e nessuna parete: il ristorante itinerante che sparisce ogni notte
Lunghi tavoli nei campi e nessuna parete: il ristorante itinerante che sparisce ogni notte
Come sarà l'ufficio post Covid19? All'aperto e made in Italy
Come sarà l'ufficio post Covid19? All'aperto e made in Italy
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni