Misura appena 10 metri quadri questa casa in Alaska dove tutto è progettato nel minimo dettaglio per non rinunciare a nessuna comodità, come in una abitazione spaziosa. È stata realizzata da Ana White, una designer specializzata nella creazione di piccole case dotate di ogni comfort. Nella recente casa realizzata su un rimorchio in Alaska la giovane designer è riuscita a introdurre una serie di soluzioni innovative in grado di sfruttare al meglio lo spazio in casa e rendere anche la più piccola delle abitazioni un luogo accogliente e confortevole. Il dettaglio che colpisce di più è l'installazione di un letto che scompare nel soffitto semplicemente premendo un pulsante.

A differenza dei sistemi di letto a scomparsa già sul mercato, la soluzione ideata da Ana White è un'installazione fai da te che tutti, con un po' di esperienza e dimestichezza, potrebbero riproporre in casa propria. Basta prendere una tavola di legno piuttosto robusta, su cui poggiare un materasso, e attraverso un sistema di tiranti di acciaio e carrucole, si realizza un ingegnoso modo per risparmiare spazio: "Abbiamo dovuto eliminare la camera da letto. Un letto a soppalco avrebbe richiesto delle scale, che consumano molto spazio. Così abbiamo sollevato il letto utilizzando un sistema di porte scorrevoli del garage e un sistema di sollevamento. Le guide hanno dei loro perni, abbiamo fissato il letto, in modo che il sistema di sollevamento venisse utilizzato solo per spostare il letto senza doverlo sostenere durante l'uso. Inoltre, spille di sicurezza sono installate per quando il letto è nella posizione più alta", spiega Ana White sul suo sito.

Basta premere un pulsante per far scivolare giù il letto dal soffitto. In questo modo la designer è riuscita a ricavare grande abbondanza di spazio centrale che se avesse inserito un soppalco con scala non avrebbe avuto. Tutto è realizzato con materiali di recupero come il tubo che diventa attaccapanni, ai cestelli che diventano contenitori. Dal letto che scompare nel soffitto si può inoltre guardare fuori dalle vetrate per ammirare la natura circostante e godersi il relax.

Nella piccola casa dell'Alaska non manca nulla. Tutto è studiato nei minimi dettagli, non solo con il letto a scomparsa che trasforma comodamente il salotto in camera da letto e viceversa, ma con altre ingegnose soluzioni salva spazio: la dispensa della cucina è fissata alla parete con dei binari scorrevoli in modo da sfruttare anche lo spazio sul retro della dispensa; le ante del mobile scorrono su un tubo guida e diventano un tavolo unico o una duplice scrivania; la cucina è rialzata e lo spazio sottostante è stato usato per dei cassetti di stoccaggio; nel bagno c'è un mobiletto sospeso nella doccia che quando la doccia e in funzione scivola facilmente sopra al water e viceversa; la cucina ha tutto e un mobiletto con ruote, che lo spostano nel bagno, consente di avere ulteriore spazio sotto la cucina per un eventuale lavastoviglie.