Ogni giorno alzarsi presto per recarsi a lavoro è già difficile, in più i treni e gli autobus su cui si viaggia sono solitamente affollati nelle e tutti si spingono a vicenda per cercare di salire sui mezzi di trasporto, senza contare il fastidioso odore che spesso si avverte a stretto contatto con qualche passeggero. E dunque: come proteggere il proprio spazio vitale? Se si indossasse una maglia che respinge il vicino dall'invadere il proprio spazio personale? Queste devono essere le domande che si è posta la giovane designer Siew Ming Cheng prima di realizzare un gilet di spine durante un workshop presso l'Università Nazionale di Singapore, tenuto dal designer tedesco Werner Aisslinger, in cui si chiedeva di creare una soluzione "Chindogu", un termine giapponese che indica un gadget progettato per risolvere un banale problema quotidiano.

‘Spike Away' è una maglia-corazza in plastica dotata di lunghe punte flessibili, tenute insieme da apposite fascette. E anche se le punte non causerebbero alcuna ferita reale ai passeggeri un po' troppo invadenti nei mezzi pubblici, il danno è tutto psicologico secondo la creatrice Siew Ming Cheng. Potrebbe sembrare infatti ridicolo indossare in pubblico un simile gilet, ma la prossima volta che vi troverete su un treno affollato vi pentirete di non aver acquistato una tale corazza protettiva! (Photo © Siew Ming Cheng)