Un rifugio comodo che offre riparo ma che si apre verso il cielo quando si vuole, questo è Stars Box, il nuovo ed originale modo per fare campeggio. L'idea è tutta Made in Italy: lo studio Officina 82 di Garessio, formato dagli architetti Lara Sappa e dal compagno Fabio Revetri, ha presentato le Stars Box durante la Milano Dresign Week 2019 e il loro progetto si è già imposto come un'alternativa valida ed originale per al solito campeggio in tenda. Di Stars Box ce ne sono due al rifugio Mongioie in val Tanaro, nel Comune di Ormea, tra Cuneese e Liguria, altre nell’Alessandrino, a Trisobbio e Merana, e cinque nel parco della birra Baladin a Piozzo. Per ora ancora poche ma presto si potrebbero diffondere ovunque.

StarsBOX è una scatola in pannelli di multistrato di betulla. La particolarità dell'originale rifugio, dove c'è spazio per un materasso matrimoniale, è il tetto apribile che permette di dormire sotto il cielo stellato ma in totale coodità e riparo. Il progetto si ispira ai giacigli temporanei dei pastori delle Alpi Liguri di cui ne imita le forme e la funzione. “StarsBOX è una fiaba che dura una notte intera, un esercizio creativo di semplice e infantile genuinità.", racconano i progettisti, "StarsBOX è più di un nido: è sintesi di riparo e viaggio, è una scatola di sogni, dove ubriacarsi di stelle e illuminarsi di fresche albe. Un po’ tenda e un po’ capanna, offre protezione ma può aprirsi al cielo per mettere in scena quanto di più estetico sa offrire la natura. Nasce in alta quota ma può trovare la sua collocazione ideale in ogni luogo, sa coccolare i suoi ospiti sotto la volta stellata".

Il progetto è stato presentato per la prima volta alla Milano Design week. Le prime StarsBox sono state installate nell'estate 2018. L'idea di Officina 82 dall'Italia si sta ampliando e, grazie a un nuovo design, le piccole scatole di stelle sono diventate costellazioni (Costellazione StarsBOX) dado vita ad una rete innovativa che unisce tutti gli StarsBOXER. Il design della nuova versione di StarsBOX riprende la forma archetipa del rifugio dei pastori liguri ma con materiali naturali e un sistema di assemblaggio più semplice e veloce. "StarsBOX è una riflessione sulla vita della montagna contemporanea.", continuano Lara Sappa e Fabio Revetri, "Gli esseri umani hanno sempre vagato negli altopiani: lì avrebbero cacciato stagionalmente; avrebbero spinto i loro limiti per scoprire cosa si nascondesse dietro le montagne; avrebbero scolpito i segni sulle rocce per onorare le loro divinità e avrebbero cercato pascoli estivi o terreni agricoli.".