Continuano i lavori di costruzione in India della "Statua dell'Unità", un monumento dedicato all'indipendente indiano Vallabhbhai Patel, nella colonia di Kevadiya, nei pressi della diga di Narmada, a circa 230 km da Ahmedabad nello stato del Gujarat. La gigantesca scultura è prossima all'inaugurazione. Una volta completata sarà la statua più alta del mondo.

Conosciuta come la Statua dell'Unità, la scultura sarà ufficialmente inaugurata dal primo ministro indiano Modi il 31 ottobre 2018. Supererà il Buddha del Tempio della Primavera cinese, che dal 2002 ad oggi è la statua più alta del mondo. La statua si trova a circa 125 miglia a sud est di Ahmedabad, la città principale nello stato occidentale dell'India del Gujarat. Il progetto è costato circa 430 milioni di dollari in totale, oltre al lavoro di circa 2.500 operai, molti dei quali migranti cinesi.

Statue Of Unity, alta 182 metri, celebra la vita di Sardar Vallabhbhai Patel, un eroe nazionale venerato per il suo ruolo nella lunga lotta per l'indipendenza del paese dall'impero britannico nel 1947. Patel fu determinante nel persuadere gli stati rivali a aderire sotto la bandiera del nuovo paese e formare la più grande democrazia del mondo. Alcuni nazionalisti indù affermano che il ruolo di Patel è stato trascurato dagli storici, concentrati invece sulla dinastia Nehru-Gandhi, che arrivò a dominare la politica del paese. È stato l'attuale primo ministro indiano Narendra Modi a dare l'impulso al progetto, secondo quanto ha riportato Michael Graves Architecture & Design, la società che supervisiona la progettazione e la costruzione della statua.

Lo scultore indiano Ram V. Sutar, noto per le sue massicce e realistiche opere, è stato scelto per progettare la statua, che promette di essere "una delle più grandi commissioni artistiche della storia". Una volta terminata, la Statua dell'Unità sarà ricoperta di bronzo e sarà quasi il doppio dell'altezza della Statua della Libertà di New York. Il governo indiano spera che la nuova statua, la più alta del mondo, diventerà un'attrazione turistica mondiale. Prima della Statua dell'Unità, la statua più alta dell'India era la Statua dell'uguaglianza, in onore del teologo e filosofo indù Ramanuja. L'Asia domina la lista delle statue più alte del mondo raffiguranti persone con nove record mondiali: tre sono in Cina, quattro in Giappone, due in India, l'unica non asiatica della lista si trova in Russia. , anche escludendo la Statua dell'Unità incompiuta. La Cina ospita tre e il Giappone