Stick_3

Rappresenta il ritorno all’essenza e un modo di mostrare che il design è innanzitutto forza creativa. Per creare la sua nuova lampada Matali Crasset è partita da un unico modulo che si comporta al pari di una materia plasmabile: in questo modo si riveste la sorgente luminosa, la si addomestica e si diffonde una luce sfumata dalla levigatezza del legno. Questa linea di prodotti si sviluppa reinterpretando le tipologie di lampada come piantane, applique, etc., e si serve di un numero di modelli differenti.

Stick_2

Lo scopo da raggiungere è che la luce possa svilupparsi nell’ambiente, possa creare delle aree separate e, al tempo stesso, filtri senza delimitare totalmente gli spazi; questo tipo di effetto è ottenuto grazie a degli “oggetti-spazio” che hanno questa doppia funzione. Stick è un modulo in legno la cui forma si ispira a quella di una pinza: due elementi in legno piegati e tesi da un supporto centrale. Questo dettaglio è il vocabolario che dà vita ad una collezione di lampade basata sulla ripetizione dello stesso. Mentre la texture del legno permette il diffondersi di una luce morbida e calda, la ripetizione del modulo crea un gioco di grafismi e di ombre inattese. La collezione si compone di una lampada da tavolo, di una piantana e di una lampada a sospensione.