21 Ottobre 2021
12:05

The Martini Room, il primo ristorante in cui si paga il tempo (e i cocktail sono illimitati)

Preparati a vivere un’esperienza unica al mondo all’interno della prima stanza dedicata al cocktail Martini. Si trova a Milano ed è uno spazio intimo di soli sette posti dove si paga il tempo che trascorri a sorseggiare il famoso drink. E nel tempo che acquisti i Martini cocktail sono illimitati: scopriamo come funziona The Martini Room.
A cura di Clara Salzano
Il bancone a mezzaluna di The Martini Room
Il bancone a mezzaluna di The Martini Room

A Milano ha aperto un locale unico al mondo. Si chiama “The Martini Room” ed è la prima stanza dedicata al famoso cocktail mai realizzata prima. Si trova in via Savona e nasce dall'idea di DomCarella & Lorenzo Ferraboschi del ristorante Ca-Ri-Co che hanno voluto creare uno spazio intimo e innovativo in cui gustare ovviamente cocktail Martini ma soprattutto dove ad avere un prezzo è solo il tempo che si trascorre nel locale.  L'eccezionalità di "The Martini Room” risiede , dunque, non solo nell'originale locale in cui si è invitati ad accomodarsi, con solo sette posti e luci rarefatte, ma anche nella formula a tempo che permette di acquistare 30, 60 o 90 minuti.

La prima Martini Room a Milano
La prima Martini Room a Milano

Come è fatta la stanza Martini

Il nuovo locale di tendenza del capoluogo meneghino sorge in via Savona, alle porte del design district. È uno spazio piccolo e intimo, di soli sette posti attorno ad un bancone bar a mezzaluna. Insieme ai commensali nella stanza è presente solo il bartender. L'illuminazione è creata da luci a occhio di bue che evidenziano le mani del bartender e i cocktail sul bancone. Tutto attorno è buio e l'aria è rarefatta. L'atmosfera invita a gustare pienamente i drink offerti e le pietanze in abbinamento.

Le luci a occhio di bue sui cocktail
Le luci a occhio di bue sui cocktail

Come funziona The Martini Room

Il format di The Martini Room è unico e innovativo: non esiste un menu à la carte con prezzi per i piatti o per le bevande come in tutti gli altri ristoranti ma il cliente acquista il tempo: 30 euro per 30 minuti di aperitivo, 50 euro per 60 minuti  di light dinner o 70 euro per 90 minuti che comprende l'esperienza completa. "All’interno del tempo, i Martini sono illimitati", spiegano DomCarella & Lorenzo Ferraboschi di Ca-Ri-Co. Tutti i cocktail, dai classici Dry Martini, Gibson, alle versioni più originali, sono serviti in bicchieri da Martini da mezzo drink per permettere agli ospiti di provare una maggiore varietà di drink e gustare i diversi assaggi realizzati da Leonardo D’Ingeo, chef di Ca-Ri-Co. Prima di accedere alla stanza, il cliente deve solo fornire risposte sui propri gusti e preferenze e godersi l'esperienza.

Il bancone di The Martini Room by Ca–ri–co
Il bancone di The Martini Room by Ca–ri–co
The Grace Club: l'ex Byblos di Milano diventa un teatro d’opera interattivo con percorsi sensoriali
The Grace Club: l'ex Byblos di Milano diventa un teatro d’opera interattivo con percorsi sensoriali
In questo ristorante si cena nelle lanterne: la risposta di design al distanziamento sociale
In questo ristorante si cena nelle lanterne: la risposta di design al distanziamento sociale
Siamo entrati in anteprima nel deposito d'arte più grande del mondo: ecco cosa abbiamo scoperto
Siamo entrati in anteprima nel deposito d'arte più grande del mondo: ecco cosa abbiamo scoperto
1.001 di CS Design
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni