Lo studio di architettura olandese SeARCH ha progettato la nuova fabbrica di cioccolato della Tony's Chocolonely a Zaandam, a nord di Amsterdam. Sorgerà nel porto di cacai più grande del mondo e sarà diversa da ogni altra fabbrica di cioccolato perché sarà attraversata da vertiginose montagne russe rosse. La Tony's Chocolonely Chocolate Circus sarà anche un motore per la trasformazione dell'area industriale di IJ a Amsterdam.

La nuova fabbrica di cioccolato di Tony's Chocolonely è in perfetto stile Willy Wonka. Il progetto di SeARCH comprende tre volumi differenti: il vecchio magazzino di farina De Vrede di mattoni rossi è stato trasformato nello spazio per uffici della fabbrica; un edificio sarà destinato a fabbrica vera e proprio e tra i due blocchi il collegamento è stato creato da una montagna russa rossa che farà sentire il visitatore come all'interno della fabbrica di cioccolato di Willy Wonka. All'interno il visitatore potrà imparare e vedere tutto sulla produzione di cacao. "Vogliamo cambiare l'industria del cioccolato dall'interno rendendola completamente priva di schiavi…Per noi è un logico passo successivo nel rendere la nostra catena libera al 100% da schiavi e mostrare agli altri produttori che è possibile. Nel più grande porto di cacao del mondo, Amsterdam, vogliamo costruire la Tony's Factory, che produce almeno 25 milioni di tavolette di Tony Cioccolato un anno ". ha spiegato Dixit Henk Jan, il Chief Chocolate Officer di Tony's Chocolonely. La fabbrica di Tony non sarà solo una fabbrica, ma una con le montagne russe che la attraversano. Gli amanti del cioccolato possono seguire la produzione dal fagiolo al bar, aumentando la consapevolezza dei problemi nel settore del cacao". Creare una fabbrica con delle montagne russe all'interno serve a Tony's Chocolonely per asservire al cioccolato tutto il mondo.