218 CONDIVISIONI
8 Novembre 2013
16:39

Un ufficio nel bosco. Ma per averlo in Italia dobbiamo aspettare una nuova generazione di manager

Un ufficio immerso nel verde fa stare meglio chi ci lavora e fa guadagnare di più le aziende: a contatto con la Natura ci si concentra meglio.
A cura di Clara Salzano
218 CONDIVISIONI

Uno spazio lavorativo ben progettato è ancora più fondamentale in un periodo di crisi. Una ricerca dell'Osservatorio Smart Working della School of Management del Politecnico di Milano dice "Ripensare gli uffici italiani farebbe guadagnare alle nostre aziende 27 miliardi in più e porterebbe un risparmio di 10 miliardi", soprattutto se non crea solo parchi-gioco (Google docet) ma ambienti davvero accoglienti. Il modello del futuro sarà piuttosto quello dell'ufficio raccolto, silenzioso, quasi domestico e personalizzabile dove concentrarsi e parlare in piccoli gruppi in un'atmosfera rilassata. Purtroppo in Italia ci sarà ancora da aspettare.

Invece gli architetti spagnoli José Selgas e Lucia Cano di Selgascano hanno compreso l'importanza di un ambiente lavorativo accogliente e hanno progettato un ufficio per la loro agenzia che si trova nei boschi vicini a Madrid. Un ufficio di vetro su un pavimento di foresta, che da ad ogni dipendente una visione della vita all'aria aperta, fornendo luce naturale e isolamento durante la giornata di lavoro, era lo scopo dei sue progettisti.

La capsula ufficio a forma di tubo comprende una parete trasparente che curva fino al soffitto, dove chi è dentro può guardare la fauna selvatica o ammirare le foglie trasportate dal vento. Metà della struttura è sotterranea, creando pareti forti e una membrana sottile tra il paesaggio e l'ambiente interno, simile ad un bunker militare. Passerelle di legno e gradini di pietra attraverso il verde forniscono un facile accesso a questo angolo chiuso di immaginazione.

Una metà della struttura è completamente vetrata in modo che una quantità sufficiente di luce posso inondare l'ufficio e illuminare il posto di lavoro. Una spessa finestra curva di 20 millimetri in acrilico trasparente forma la parete esposta a nord del tunnel. L'opaco aspetto rivolto a sud offre inoltre riparo dal sole diretto. Una apertura a cerniera collegato a un meccanismo puleggia pesata a un'estremità della sala consente vari gradi di ventilazione naturale. Naturalmente, tutto questo è stato ideato anche tenendo in considerazione un adeguato isolamento termico.

Linee eleganti e luminose, colori stimolanti, panorami mozzafiato e la connessione con la natura forniscono un ambiente quasi calmante e sicuramente d'ispirazione.

218 CONDIVISIONI
Smart working a 2.173 metri di altezza: sul Monte Bianco l'ufficio più alto d'Italia
Smart working a 2.173 metri di altezza: sul Monte Bianco l'ufficio più alto d'Italia
Second Home, il co-working di Selgascano dove gli uffici sono come funghi nel bosco
Second Home, il co-working di Selgascano dove gli uffici sono come funghi nel bosco
L'ufficio nel bosco per trovare la concentrazione durante la tua fuga creativa
L'ufficio nel bosco per trovare la concentrazione durante la tua fuga creativa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni