Il centro congressi "Yabuli Entrepreneurs", progettato da MAD Architects, è stato completato nel nord-est della Cina. , Circondato da montagne innevate, il progetto ospita il Summit di debutto dello Yabuli China Entrepreneurs Forum (Yabuli CEF), una delle organizzazioni imprenditoriali più influenti della Cina. Dal 18 al 20 novembre si sono svolti la cerimonia di apertura della sede e il suo primo evento, la ventesima conferenza annuale di Yabuli CEF, a cui hanno partecipato oltre 600 imprenditori.

Dopo oltre quarant'anni di ‘riforma e politica di apertura', il Centro congressi Yabuli Entrepreneurs è ora un santuario spirituale di cui gli imprenditori cinesi sono e saranno in soggezione" . Essendo stato finanziato e istituito da 50 membri del CEF di Yabuli, i diritti di proprietà dell'edificio appartengono alla ONG, consentendo alla sede di diventare un prezioso tesoro sociale. Al termine, il Centro Congressi Yabuli Entrepreneurs segnerà una tappa importante nel viaggio dell'imprenditoria cinese, dove "il Davos della Cina" può diventare "lo Yabuli del mondo.

Il presidente dello Yabuli CEF

Il nuovo centro congressi "Yabuli Entrepreneurs" è stato ideato per diventare un punto di riferimento iconico che incarna lo spirito imprenditoriale dei membri del Congresso sotto forma di un'astronave ai piedi di una montagna. Lo Yabuli CEF è stato fondato nel 2001, alla vigilia dell'ingresso della Cina nell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC), e da allora è diventato una delle piattaforme più influenti per gli imprenditori cinesi con 78 membri, tra cui noti imprenditori internazionali come Jack Ma (Alibaba), Robin Li (Baidu), Yang Yuanqing (Lenovo), Lei Jun (Xiaomi) e Michael Yu (New Oriental). Negli ultimi 19 anni, i membri della CEF si sono riuniti a Yabuli ogni inverno per scambiarsi idee, portando Yabuli a essere definita "La Davos della Cina". Da qui la necessità di creare una struttura che potesse accogliere l'evento e, nel 2017, MAD Architects è stato incaricato dallo Yabuli CEF di progettare e costruire una sede permanente per i loro vertici annuali. Oltre ad accogliere il Forum, il Centro comprende anche una sala espositiva, sale riunioni e una sala televisiva, creando una miscela di spazi a uso misto che possono ospitare conferenze, formazione aziendale e altri eventi.

MAD Architects ha realizzato un edificio immerso nella foresta e circondato dalle montagna con una particolare forma che sembra venuta dallo spazio a voler incarnare l'audacia e la potenza degli imprenditori che qui si riuniscono: "Immerso nel terreno montuoso di Yabuli, lo schema di MAD evoca il concetto di una tenda ai piedi di una montagna, con il suo tetto bianco-argento, morbido e ricurvo che riecheggia le colline innevate che lo circondano.", spiegano gli architetti, "Durante il giorno, la luce naturale inonda gli spazi interni attraverso un gigantesco lucernario in vetro. Di notte, lo stesso lucernario consente a un bagliore caldo di librarsi dall'edificio nella fredda foresta di montagna, evocando l'immagine di un falò attorno al quale gli imprenditori condividono idee, pensieri e storie. All'interno, una miscela di pareti in legno e luce naturale creano un'atmosfera calda e morbida, mentre una piazza pubblica all'aperto e una passerella in vetro consentono agli utenti di meravigliarsi e lasciarsi ispirare dalla connessione tra architettura e natura".