In tutto il mondo la Vespa è un simbolo dell'Italia e un elemento distintivo del design Made in Italy. Film, canzoni, video musicali, fotografie, hanno immortalato questo mito italiano brevettato per la prima volta nel 1946. Così i designer Rotimi Solola e Cait Miklasz si sono ispirati alle due ruote italiane più famose del mondo per realizzare la loro nuova fotocamera digitale.

E se la Vespa diventasse una fotocamera digitale? È quello che hanno provato ad immaginare i due designer americani che hanno ideato Vespa Cam, la prima fotocamera disegnata pensando ad una Vespa. Sono i dettagli a rilevare tale somiglianza: l'obiettivo è centrale e rotondo come il faro della Vespa anni '50 -'60; una grigia posta sul laterale ricorda quella esistente sulla scocca delle vecchie Vespe Piaggio; il colore carta da zucchero riprende esattamente la tinta Vespa più in voga negli anni '60. Ma se nel design la Vespa Cam rivela la sua natura vintage, non lo è la sua tecnologia: seppure non ancora disponibile sul commercio, Vespa Cam avrà uno schermo 3,3 pollici, un obiettivo rimovibile con zoom ottico ed un registratore vocale e sarà, come spiega i designer: "Facile da usare, da tenere ma soprattutto divertente".