Piccola e agile, Vespa Primavera compie 50 anni. Da quando fu prodotta per la prima volta nel 1968 a Pontedera, Vespa Primavera è diventata un simbolo unico della Piaggio e uno degli scooter più amato da diverse generazioni. In occasione del 50° anniversario di Vespa Primavera, Piaggio festeggia con un week end di eventi (Vespa Color Days) in tutta la città di Pontedera e rinnova l'iconico scooter con dotazioni tecnologiche all'avanguardia. Il 21 ed il 22 aprile 2018 verrà anche inaugurato a Pontedera il Museo Piaggio che sarà il più grande museo d’Italia dedicato alla motocicletta e alla mobilità.

Il 50° anniversario

A cinquant’anni esatti dalla nascita, Vespa Primavera viene rinnovata senza cambiare lo stile unico di questo modello diventato un classico intramontabile Vespa: la serie speciale Vespa Primavera 50° Anniversario è dedicata al mezzo secolo di Primavera. I Vespa Color Days saranno l’occasione per celebrare i 50 anni di Vespa Primavera. L'iconico scooter viene prodotto dal 1968 a Pondera, nello stabilimento che ormai da più di ottant'anni realizza uno dei simboli indiscussi del Made in Italy. Da 50 anni la Primavera rappresenta anche uno dei più clamorosi successi commerciali nella storia di Vespa. Durante i Vespa Color Days l’intera città di Pontedera sarà animata da eventi e feste. Sarà inoltre anche possibile visitare per la prima volta, previa prenotazione, lo stabilimento Vespa che dal 1946 produce l'iconico prodotto, e provare i nuovi modelli Vespa del 2018.

I primi modelli

Vespa Primavera nasce nel 1968. Il primo modello di uno scooter che sarebbe diventato un'icona delle due ruote viene prodotto viene prodotto proprio in un periodo di sommovimenti di idee. Il 1968 è l’anno della rottura e Vespa Primavera diventa simbolo del cambiamento. Il primo modello è caratterizzato da linee semplici, prestazioni impeccabili, leggerezza e maneggevolezza. La Primavera rappresenta uno dei modelli più longevi e più amati nella storia di Vespa. Lo straordinario successo commerciale di Vespa Primavera è dovuto anche alla eleganza delle sue forme e la facilità di guida, ideale anche per un pubblico femminile. Il primo modello fu prodotto per 15 anni, fino a quando non fu introdotta la Vespa Primavera ET3 nel 1976 che era caratterizzata da migliori prestazioni, l’accensione elettronica, i tre travasi sul cilindro, una nuova marmitta e la chiave di contatto sul manubrio.

Il ritorno di un mito

Nel 2013 Piaggio realizza la versione moderna di Vespa Primavera. Il vecchio modello viene sostituito da una versione più ecologica, tecnologicamente all’avanguardia, sempre agile e maneggevole. Il nuovo modello rispecchia i valori Vespa dell'età contemporanea senza rinunciare alle linee fluide e la freschezza che distinguono Vespa Primavera e la rendono un mito nella storia delle due ruote e della Piaggio. Vespa Primavera è un'icona per intere generazioni e uno dei più clamorosi successi commerciali nella storia di Vespa.

La Primavera è nata come un prodotto italianissimo, ma è proprio grazie a lei che Vespa è diventata un fenomeno mondiale. Un’icona di stile e libertà che anche grazie alla rete, si è diffusa diventando un riferimento di design unico per le nuove generazioni di tutto il mondo.
Oggi come ieri, la Vespa Primavera rimane un veicolo leggendario, solido e maneggevole, in cui dettagli e i colori sono perfettamente in linea con i trend internazionali di moda, e la tecnologia attenta alle tematiche ambientali. Un mezzo perfetto per le esigenze di mobilità metropolitane in cui gli spostamenti sono frequenti e veloci.

L'edizione speciale

A cinquant'anni dalla nascita, nel 2018, Piaggio festeggia l'anniversario con un edizione speciale di Vespa Primavera che "celebra la stagione straordinaria di quei tempi, facendo suoi i valori tecnici e stilistici che furono il successo della prima Primavera e declinandoli con tutta l’avanguardia tecnologica che oggi caratterizza Vespa". Il modello dell'anniversario, presentato durante i Vespa Color Days, avrà una veste totalmente nuova e rivolta al futuro. Disponibile nelle cilindrate 50cc 4T e 125 con motorizzazione i-get, nelle inedite colorazioni Light Blue e Brown con sella coordinata, l'edizione speciale di Vespa Primavera manterrà le linee accattivanti della tradizione ma con una maggiore attenzione alla sicurezza su strada grazie alla nuova scocca altamente rigida in acciaio, al freno a disco da 200 mm, alla nuova sospensione anteriore e al sistema di sicurezza ABS.