Alto 350 metri, il W350 Ploject sarà l'edificio di legno più alto del mondo. La Sumitomo Forestry, uno dei maggiori conglomerati commerciali del Giappone, mira a realizzare il nuovo edificio ecosostenibile entro il 2041 a Tokyo. Il grattacielo sarà sviluppato su 70 piani e sorgerà nel quartiere degli affari di Marunouchi. L'edificio accoglierà negozi, uffici, hotel e strutture residenziali nei suoi 455.000 metri quadrati di superficie. Il progetto per la struttura è stato elaborato dallo studio di architettura Nikken Sikkei di Tokyo, ma l'edificio sarà costruito dal braccio forestale del gruppo Sumitomo.

Il W350 Ploject utilizzerà il quantitativo di legno sufficiente per 8.000 case, 185.000 cu. La struttura da realizzare userà un legno ibrido, con inserti in acciaio per resistere meglio ai terremoti in un paese come il Giappone che è spesso colpito da scosse sismiche. Quello che verrà usato è un particolare materiale in grado di sopportare gli incendi fino a tre ore di esposizione. I piani includono anche cascate e piante ignifughe come la Camellia sasanqua all'esterno dell'edificio. L'obiettivo è quello di creare città rispettose dell'ambiente, simili a città foreste, dove vivere per l'uomo sarà un benessere per il corpo. Anche se inizialmente i costi di costruzione saranno il doppio rispetto ad un edificio convenzionale, tale spesa iniziale sarà recuperata in seguito grazie allo sviluppo tecnologico e religioso

In Giappone le foreste coprono circa i due terzi (68,5%) della superficie del paese. Il Giappone è al secondo posto tra i paesi membri dell'OCSE, dietro la Finlandia, per estensione verde. . Tuttavia, il tasso di auto-approvvigionamento per il legname prodotto internamente è solo del 30% circa. È dunque intenzione di Sumitomo Forestry fare uso maggiore del legname, con l'impegno di utilizzare questi alberi e ripiantarli dopo la raccolta per incoraggiare la sostenibilità delle foreste: "Con l'obiettivo di diventare il giocatore più forte del mondo in termini di
tecnologia per aumentare le possibilità del legno, miriamo a suscitare e migliorare l'appeal delle foreste, risorse di legname, verde e alberi per contribuire alle persone, alla società e all'ambiente globale…Faremo ogni sforzo per migliorare ulteriormente la resistenza al fuoco e sismica e la durabilità, ridurre a fondo i costi di costruzione, sviluppare nuovi materiali e metodi di costruzione e sviluppare alberi che saranno usati come risorse".