Design olistico e minimalista per il White and The Bear di Dubai, il ristorante dove tutto è a misura di bambino, dal cibo agli arredi. Dimenticate i colori primari e luminosi o le figure pop, nel nuovo ristorante per bambini, situato nel quartiere Jumeirah di Dubai, ci sono tinte neutre, colori pastello e arredi essenziali. Sneha Divias Atelier, studio di design specializzato in spazi a misura di bambino, ha curato il progetto del ristorante mentre il menù è stato ideato dalla chef delle celebrità e l'esperta di prodotti alimentari per bambini Annabel Karmel, tutto per creare un luogo perfetto per i bambini, dedicato a loro ma anche ai genitori per educarli al mondo dei più piccoli.

Il White and The Bear di Dubai si sviluppa su due livelli: al piano terra si trova il ristorante e il negozio; al piano superiore si trova la sala lettura, l'asilo nido e uno spazio per compleanni ed eventi pubblici o privati. Il ristorante è caratterizzato da pareti bianchi, arredi di legno e grandi lampade a sospensione. Gli arredi sono a forma di animali per invogliare i bambini a sedersi a tavola. Qui tutto è a misura di bambino e pensato per migliorare la loro esperienza al ristorante. Elefanticonigli e orsi si estendono dagli schienali delle sedie. Lampade a forma di uccello penzolano dal soffitto e specchi a forma di orso alle pareti rendono lo spazio del ristorante un luogo allegro e sereno. Anche il menù senza allergeni e con pasti sani pensati dalla chef Annabel Karmel è ideato appositamente per i bambini. Il negozio vende abiti, libri e giocattoli per bambini posti su scaffali bianchi e neri a tutta altezza.

"Il nostro design è incentrato sull'umanizzazione dell'architettura degli interni, portando un senso di proporzione e dimensioni per far sentire i bambini integrati", spiegano i progettisti di Sneha Divias Atelier, "I bambini dovrebbero essere lasciati per esplorare l'ambiente circostante e trovare il proprio spazio in cui si sentono a proprio agio", ha aggiunto lo studio. Al primo piano del White and The Bear di Dubai i genitori possono approfittare di un asilo nido o di una stanza per conferenze ed eventi privati. Qui c'è anche la sala lettura progettata per invogliare grandi e piccini a perdersi in storie e racconti senza tempo.