23 Luglio 2021
17:06

Dormire in una casa galleggiante è l’esperienza che bisognerebbe fare almeno una volta nella vita

Le Wikkelboats, piccole case galleggianti realizzate con materiali riciclati, stanno rivoluzionando il concetto di ospitalità a Rotterdam. Ideate da Sander Waterval, le innovative houseboat, che non hanno nulla da invidiare alle più lussuose suite d’albergo, sono state installate nel porto di Rijnhaven, dietro il quartiere Kop van Zuid di recente sviluppo. Dormire in un una Wikkelboat è l’esperienza più bella che si possa fare in viaggio.
A cura di Clara Salzano

Quattro piccole case galleggianti realizzate con materiali riciclati sono il futuro dell'ospitalità di lusso. Si chiamano “Wikkelboats” e sono le houseboat più innovative e confortevoli mai realizzate. Si trovano nel porto di Rijnhaven, dietro il quartiere Kop van Zuid di Rotterdam, e. offrono un'esperienza di soggiorno unica al mondo. Ormeggiate a un molo lungo 36 metri, queste piccole case galleggianti offrono spazi accessibili a tutti durante il giorno e una sistemazione assolutamente originale a chiunque voglia trascorrervi la notte.

Le prime Wikkelboats di Rijnhaven inaugureranno il 1° luglio ma è già possibile ammirarne l'innovativo progetto. Le spettacolari case galleggianti sono realizzate con 24 strati di cartone ondulato riciclato nella parte superiore e sono in gran parte autosufficienti. Le Wikkelboats sono ormeggiate, pertanto non è possibile usarle per la navigazione ma possono essere sfruttate per molte funzioni: di giorno come area meeting o lounge per ospiti; di notte per accogliere fino a un massimo di otto persone. Tuttavia alcune case dispongono di vasca idromassaggio e di un pontile dal quale si gode di una vista spettacolare sullo skyline della città per cui è difficile desiderare di volersi spostare.

Le Wikkelboats nascono da un'idea di Sander Waterval che è anche fondatore e comproprietario del porto turistico “The Red Apple Marina”, sempre a Rotterdam: “Siamo molto felici che il nostro piano abbia ricevuto il via libera e che ora possiamo contribuire a rendere questa parte di Rotterdam ancora più divertente e bella, insieme al comune e ad altre iniziative dentro e intorno al Rijnhaven”. Le originali case galleggianti fanno parte del progetto Floating Rotterdam nato in collaborazione con il Comune di Rotterdam, LantarenVenster, il Consiglio distrettuale di Katendrecht, Sportmonding Rijnmond e 010Sports. Le prime Wikkelboats della città sono state installate già da qualche anno in un'altra zona di Rotterdam e, visto l'elevato successo, si è deciso di replicare il progetto. Nel settembre 2018 è stato organizzato un incontro per i residenti di Rijnhaven su dove stanziare le nuove houseboat. All’epoca, il piano prevedeva di posare un ampio molo lungo il Wilhelminakade, in combinazione con posti barca per residenti e passanti, dieci Wikkelboats e il padiglione galleggiante da spostare. In seguito il progetto è stato adattato a quello attuale, che di Wikkelboats ne prevede solo quattro. Ma piccole e accoglienti, senza confronti con le abitazioni tradizionali di Rotterdam.

Questo ritiro olistico alle Baleari è l’esperienza più incredibile che tu possa fare quest’anno
Questo ritiro olistico alle Baleari è l’esperienza più incredibile che tu possa fare quest’anno
La casa di Winnie The Pooh diventa reale e ci puoi dormire: è in un bosco e costa 110 euro a notte
La casa di Winnie The Pooh diventa reale e ci puoi dormire: è in un bosco e costa 110 euro a notte
Fuorisalone 2021: Toiletpaper apre per la prima volta al pubblico la sua casa-studio
Fuorisalone 2021: Toiletpaper apre per la prima volta al pubblico la sua casa-studio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni