La dimora astronave, a cui la ‘venere nera' ha dato il nome di Capital Hill, si trova a Barvikha, circondata da pini e betulle che raggiungono i 20 metri di altezza garantendo privacy e relax alla coppia del momento: Naomi Campbell e il suo miliardario russo Vladislav Doronin.

I 2650 metri quadrati di residenza sono suddivisi in due componenti separate, una che si fonde con la collina Barvikha, appena fuori Mosca, tradizionalmente la patria di molte dacie esclusive di epoca sovietica, ora sede di ville da super ricchi, e un'altro sospesa a 22 metri dal suolo con viste dinamiche della foresta circostante.

La villa è organizzata su quattro livelli, il piano inferiore serve da spazio per il tempo libero con una camera, una stanza per i massaggi, la palestra e comprende una sauna e un hammam. Il primo piano ospita lo studio, la camera per gli ospiti e una sala giochi, mentre il piano superiore è la camera matrimoniale con un terrazzo dalla vista più mozzafiato della foresta. Il terzo livello ospita il salone principale, la sala da pranzo, la cucina e una divertente piscina coperta.

La casa avrà molti lussi, tra cui un centro benessere finlandese nel seminterrato, un bagno turco, una palestra e una piscina interna che può riferito trasformarsi in una pista da ballo dove la coppia vuole intrattenere gli ospiti la sera. È dotata di pannelli di vetro enormi, curve lisce e soffitti molto alti. Due grandi torri bianche sono situate in cima al palazzo, a circa 20 metri dal suolo, e pare siano le camere da letto della coppia.

Lo stile unico di Zaha Hadid per questa villa può essere attribuito a una serie di influenze, ma il suo amore per il Suprematismo russo è il riferimento più notevole. Perfettamente in linea con le attuali dibattiti su come tradurre l'arte di Malevich in architettura, l'architetto iraniano qui non solo ha cambiato il suo punto di vista ma ha anche aperto una serie di possibilità per l'architettura russa nel suo complesso.