Sembra un'enorme "stella marina" il nuovo aeroporto di Pechino progettato da Zaha Hadid Architect. Il Beijing Daxing International Airport superficie di 700.000 metri quadrati e si candida ad essere il terminal dell'aeroporto più grande al mondo quando verrà completato definitivamente entro il 2040. In questa prima fase di realizzazione, che ha aperto inaugurato il 20 settembre 2019. il nuovo aeroporto di Pechino è grande quanto 97 campi da calcio ed è stato progettato per gestire fino a 45 milioni di passeggeri all'anno, con piani per aumentare la sua capacità a 72 milioni di passeggeri entro il 2025.

Pechino è già sede del secondo hub di trasporto aereo più trafficato del mondo. L'aeroporto disegnato da Zaha Hadid è caratterizzato da un design radiale a sei punte che ruotano attorno ad un ampio spazio centrale che è stato ispirato dai principi di architettura tradizionale cinese "che organizza spazi interconnessi attorno a un cortile centrale", spiegano i progettisti dello studio di Zaha Hadid Architects. Il grande spazio centrale a raggiera serve a rendere più brevi le distanze percorse dai passeggeri tra il check in e i gate e nei transiti. Gli interni del nuovo aeroporto sono caratterizzati da pilastri ad albero e pavimenti lucidi che amplificano e raddoppiano lo spazio.

Il Beijing Daxing International Airport candida la Cina a diventare il più grande mercato di viaggi aerei del mondo entro il 2022. Costato 11 miliardi di dollari, il nuovo aeroporto di Pechino ha aperto il 20 settembre con il volo inaugurale dell'Airbus A380, il più grande aereo di linea del mondo. Grazie alla collaborazione con gli ingegneri Buro Happold e gli specialisti di aeroporti ADPI, il Beijing Daxing International Airport aprirà al pubblico il 30 settembre e sarà anche uno degli aeroporti più innovativi mai realizzati con un servizio di robot e intelligenza artificiale che semplificherà l'esperienza di volo dei suoi passeggeri.