Quale compro
29 Novembre 2021
09:58

Addobbi natalizi 2021: le tendenze, le mode e le novità per decorare la casa

Natale è alle porte. Ecco quali sono i colori in voga al momento e le decorazioni e le novità del 2021 per addobbare la casa, l’albero, il giardino e la tavola durante questo periodo.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Manca sempre meno al Natale, è tempo di pensare alle decorazioni e agli addobbi, non si può farsi trovare impreparati.

Di seguito trovate le novità del 2021 non solo in fatto di colori e stili, ma anche per quanto riguarda gli addobbi per l'albero di Natale, le lucine e le decorazioni per arredare il soggiorno, il balcone, il giardino e la camera da letto. Grande attenzione è rivolta anche alla tavola: oltre ad essere imbandito, infatti, il tavolo da pranzo deve essere sistemato a tema.

Tutto il necessario per rendere la vostra casa davvero natalizia lo trovate su Amazon nella sezione dedicata al Natale, su Leroy Merlin, da Maison du monde o da Ikea: ce n'è davvero per tutti i gusti, scoprirete che potrete stare al passo con i tempi senza rinunciare ai vostri gusti e continuando a dare ad ogni cosa la vostra impronta personale.

I colori di tendenza per Natale 2021

Quali sono i colori natalizi di moda per quest'anno? Con il rosso non si sbaglia mai, ma se volete osare vi consigliamo di dare uno sguardo agli addobbi color oro e a quelli in blu.

Rosso

Se volete rimanere sul classico, il rosso rimane sempre una certezza. Questo colore, infatti, è il simbolo di Natale, ne troviamo un po' in ogni tipo di decorazione. Potete sfruttarlo per l'albero, per il giardino, per i mobili e perfino per la tavola.

Se non volete rendere tutto monocromatico, potete alternarlo con l'oro, il bianco o il verde.

Oro

Più brillante e particolare è, invece, l'oro, il colore giusto per coloro che vogliono illuminare gli ambienti e puntare su decorazioni che non passino inosservate.

Oltre che con il rosso, questo colore si sposa bene con il bianco; i più audaci consigliano anche di creare un contrasto cromatico con il nero. Scegliete ciò che più vi piace in base al vostro gusto personale.

Blu

Tra le novità assolute di quest'anno c'è il blu, tornato di moda dopo essere stato messo da parte per qualche anno. L'abbinamento più diffuso è quello fatto l'argento, ma si può ottenere un buon effetto anche alternandolo con l'oro o con il bianco.

Le novità in fatto di addobbi per l'albero di Natale

Quest'anno, la parola d'ordine per le decorazioni di Natale è originalità. Le palline monocromatiche o in vetro sono evergreen, ma per il 2021 la tendenza è quella di osare con oggetti di design e forme e motivi particolari, diversi dal solito.

Puntate sulle decorazioni in legno o in metallo intagliate, sui glitter e su qualcosa che rispecchi la vostra personalità e risulti diverso dal solito.

Palline di Natale e altre decorazioni per l'albero

Palline sì, ma non classiche. La moda di quest'anno prevede decorazioni più particolari. Di vetro o di plastica trasparente, ma con oggetti all'interno o di forme non usuali, ad esempio.

Se siete amanti del monocromo, indirizzatevi sui glitter o sul satinato, in modo che l'oggetto abbia comunque quel tocco in più.

Una valida e ben accetta alternativa alle palline sono gli addobbi a forma di stella cometa, pupazzo di neve, pacco regalo, fiocco o angioletto: potete alternarli, in modo da dare al vostro albero un aspetto diverso dal solito.

Luci e lucine

Un albero di Natale che si rispetti non può non avere le luci. Attenzione, però, non devono essere posizionate a caso.

Scegliete il punto da cui partire e, piano piano, adagiatele su tutti i rami, girando intorno all'albero. Posizionatele a metà della lunghezza del ramo, in modo che ci sia spazio per gli addobbi, ma non vengano nascoste in profondità. Se l'albero è molto fitto, scegliete luci medio grandi, in modo che siano ben visibili.

Se gli addobbi sono colorati, meglio scegliere delle luci bianche, neutre, in modo da non ottenere un risultato eccessivo. Se, invece, l'albero è addobbato con i colori argento, bianco oppure oro, potete osare con delle luci colorate.

Puntali

Dopo aver decorato l'albero e aver pensato alle luci, non mancate di preoccuparvi del puntale. Ovviamente deve essere in linea con il resto delle decorazioni, sia nello stile che nei colori.

Per le misure, regolatevi rispetto allo spazio a disposizione e alla grandezza dell'albero: se i rami sono folti e numerosi, il puntale non deve essere troppo piccolo, altrimenti non si vedrà abbastanza; viceversa, se i rami sono pochi e radi, è bene che non sia molto alto e grande, perché finirebbe con il non rendere giustizia all'albero.

Catenelle, nastri e ghirlande

Se le decorazioni appese ai rami e il puntale non vi bastano, potete aggiungere un tocco in più avvolgendo l'albero con una catenella di perline, una ghirlanda o un nastro.

Ovviamente la scelta di aggiungere o meno questo addobbo dipende dal gusto personale. Se l'albero è già abbastanza pieno, probabilmente è meglio evitare. Se ne consiglia l'aggiunta, invece, in caso le decorazioni siano scarne, magari perché avete deciso di puntare tutto sulle lucine: si tratta, infatti, di un'ottima soluzione per rimediare al fatto che alcuni alberi non siano particolarmente folti.

Decorare la casa per Natale: gli accessori giusti per ogni stanza

Una volta sistemato l'albero, pensiamo al resto degli addobbi. L'atmosfera natalizia può essere ricreata in qualsiasi ambiente.

Sicuramente, possiamo aggiungere decorazioni a tema sia nel salotto che nella camera da letto; e, perché, è bello anche abbellire il balcone, il giardino o semplicemente la porta di casa. I consigli principali sono due: mai esagerare e scegliere colori e stili che si richiamino, in modo da creare un effetto di continuità e non rischiare di trasformare la propria casa in un'accozzaglia di oggetti sistemati a caso.

Come decorare il soggiorno per Natale

Avete posizionato l'albero nel punto più strategico del salone e non avete più idee su come arredare il resto della stanza? Niente paura, vi diamo subito qualche suggerimento.

Innanzitutto, non dimenticatevi di allestire il presepe. Se non avete molto spazio, potete posizionare la capanna e la natività su una mensola o nella libreria. In alternativa, potreste prepararne uno più grande sotto l'albero o accanto, aggiungendo ai personaggi principali anche qualche pastorello e degli animali e aiutandovi con della carta crespa per ricreare il paesaggio di montagna.

Ancora, potete aggiungere cuscini e plaid natalizi sul divano e sulle poltrone, su cui potete posizionare anche alcuni peluche  a forma di renna, babbo Natale, elfo o angioletto.

Se avete un camino, potete illuminarlo con un filo di luci e appendere al bordo le classiche calze della befana.  Ovviamente, sono approvati soprammobili a tema, da posizionare qua e là: un grande must è la slitta di Babbo Natale, ma in giro se ne trovano diversi.

Addobbi natalizi per la camera da letto

I grandi amanti del Natale vorranno arredare a tema anche la camera da letto. Attenzione, però: in questo caso puntate su piccoli dettagli, che siano d'effetto, ma non eccessivi.

Per esempio, potreste pensare di acquistare federe e copripiumino natalizi in coordinato: in questo modo non avrete esagerato ma anche la vostra stanza avrà qualcosa di natalizio. In giro se ne trovano diversi, la scelta è molto ampia:

Luci, ghirlande e pupazzi per gli spazi esterni

Una volta sistemati tutti gli ambienti, passiamo all'esterno. Se è vero che l'occhio vuole la sua parte, è importante vestire a festa anche i balconi, le verande e i giardini.

Se avete a disposizione uno spazio molto ampio, potete pensare di aggiungere un altro albero di Natale: questa volta, però, più che sulle decorazioni potreste puntare sulla neve finta, per aggiungere un tocco in più alla vostra casa natalizia. E perché no, vicino potreste posizionare una panca in legno.

Ancora, potete sfiziarvi con fili di luci, candele da disseminare qua e là, pupazzi di neve e Babbo Natale formato maxi, slitte e renne. Fate viaggiare la fantasia.

Sulla porta potete appendere una ghirlanda o un fiocco, facendo attenzione che si abbini al resto delle decorazioni nei colori e nello stile. Per le finestre, consigliamo degli stickers, facili da attaccare e da staccare in qualsiasi momento.

Come preparare una bellissima tavola natalizia

Tra i momenti più belli del periodo natalizio ci sono senza dubbio il cenone della vigilia e il pranzo di Natale. Quanto sono belle le lunghe tavolate di parenti e amici che si riuniscono per passare il tempo insieme e mangiare tante prelibatezze e piatti tipici?

Per onorare al meglio questi momenti, è bene che la tavola sia preparata a dovere, oltre che imbandita di piatti e leccornie varie. Dunque, come si fa per allestire una tavola natalizia perfetta?

Per prima cosa, bisogna pensare alla tovaglia: è facile trovarne in vendita, scegliete quella che più preferite e che ritenete essere in tinta con il resto dell'arredo e delle decorazioni. Non dimenticate i tovaglioli in coordinato: molto spesso nelle confezione è tutto compreso, ma se non fate attenzione potreste doverli comprare a parte.

Pensate poi ai piatti, ai bicchieri e alle posate: anche in questo caso è facile trovare in vendita la loro versione natalizia.

Come centrotavola potete utilizzare una ghirlanda, al centro della quale potete posizionare una candela. Se volete aggiungere un tocco personale, potete realizzare dei simpatici segnaposto e aggiungere su ognuno una frase, per augurare ai vostri ospiti un sereno Natale.

Gli stili più in voga per questo Natale 2021

Tutto bianco, blu o rosso, con oggetti riciclati, in legno, in metallo: l'arredo natalizio per le nostre case può essere fatto in diversi modi. Scegliete lo stile che meglio si adatta alla vostra casa e al vostro gusto e partite alla ricerca delle giuste decorazioni.

Se volete essere alla moda, sappiate che gli stili più in voga quest'anno sono il vintage e lo scandinavo. In alternativa, potete lasciarvi ispirare dai colori e dalle forme della natura.

Addobbi di Natale in stile vintage

Tessuti in velluto e con fantasia tartan, oggettini in legno intagliato e non levigato, soldatini dipinti a mano, pacchi regalo qua e là e predominanza di rosso: tutto questo è lo stile vintage, che sarà particolarmente apprezzato dai nostalgici e da coloro che hanno un'idea del Natale particolarmente romantica e vecchio stile.

La parola d'ordine, con il vintage, è: non si butta via niente! Qualsiasi oggetto, tessuto o utensile non più di moda o utilizzabile può diventare qualcosa di unico di aggiungere alle nostre decorazioni per fare in modo che la nostra casa natalizia parli di noi.

Decorare la casa per Natale in stile scandinavo

Se amate il bianco, la neve e i paesi freddi, sicuramente sentirete vostro lo stile scandinavo. Tutto ciò che vi serve per ricrearlo sono oggetti minimali, realizzati in metallo o laccati in bianco, e qualcosa di morbido e caldo, come un plaid poggiato sul divano o un tappetto morbido posizionato al centro della stanza.

Lo stile scandinavo si ricrea più facilmente in un ambiente dove c'è un camino, ma potrebbe esservi utile anche aggiungere qualche dettaglio in legno semplice.

Ispirarsi alla natura per preparare la propria casa alle feste natalizie

Se, invece, volete ottenere un risultato abbastanza neutro, dovreste ispirarvi alla natura: sì a pigne, rametti e foglie. Potete usarli per decorare i bordi delle mensole, la testiera del letto e lo stipite della porta. Aggiungete anche della neve finta e qualcosa in legno.

Insomma, giocate con le tonalità del verde e del legno e otterrete delle decorazioni d'effetto, ma al tempo stesso naturali e molto semplici.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Saldi estivi: fino al 60% di sconto su materassi singoli e matrimoniali, cuscini memory e topper
Saldi estivi: fino al 60% di sconto su materassi singoli e matrimoniali, cuscini memory e topper
I 15 migliori rossetti 2022: marche e tipologie a confronto
I 15 migliori rossetti 2022: marche e tipologie a confronto
I 12 migliori epilatori luce pulsata del 2022
I 12 migliori epilatori luce pulsata del 2022
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni